Milano-Sanremo 2017, gli uomini più in forma per la Classicissima. Sagan e Demare al top

Peter_Tirreno_Stage5-e1489404177396.jpg

Sabato andrà in scena l’edizione numero 108 della Milano-Sanremo, la prima grande classica monumento della stagione ciclistica. Tanti i grandi nomi attesi alla partenza, andiamo a vedere chi tra di loro arriva più in forma per l’evento più importante di questo inizio di stagione.

Partiamo dal vincitore della scorsa edizione, Arnaud Demare, che cercherà il bis quest’anno. Il francese viene da un’ottima Parigi-Nizza, dove ha centrato il successo nella prima tappa ed è salito sul podio in altre due tappe. Ad inizio stagione aveva anche trovato due vittorie alla Etoile de Bessèges, dimostrando di aver iniziato col piede giusto quest’anno.

Sempre restando alla corsa francese, si è messo in mostra anche Alexander Kristoff, vincitore della Sanremo nel 2014. Un secondo e un terzo posto accumulati, ma è mancato l’acuto. A febbraio, il velocista norvegese aveva già ottenuto tre vittorie al Tour of Oman e tra i favoriti di sabato gli spetta un posto di dovere.

Spostiamoci alla Tirreno-Adriatico, dove spiccano due nomi su tutti, quello di Peter Sagan e quello di Fernando Gaviria. Partiamo dal colombiano, che ha ottenuto una grande vittoria nella tappa di ieri, in un percorso che poteva ricordare quello della Sanremo. Una stagione che era già iniziata bene, trovando successi prima in Argentina e poi in Portogallo. La forma c’è e quest’anno potrebbe arrivare la sua consacrazione.

Per quanto riguarda Sagan, questo inizio di stagione è stato da grande campione, come testimoniano la vittoria della Kuurne-Bruxelles-Kuurne ed i due successi alla Tirreno-Adriatico. A livello di risultati, il campione del mondo, appare quello più in forma di tutti. Sicuramente alla Sanremo parte da favorito numero uno, ma non sarà facile trasformare il pronostico in realtà.

Infine citiamo Sonny Colbrelli, come carta azzurra. Il velocista lombardo ha iniziato bene la stagione con diversi piazzamenti in Oman e a Dubai, per poi centrare il successo in una splendida volata nella Parigi-Nizza. Nella corsa francese ha dimostrato di essere in forma e pronto per la Classicissima, le speranze italiane saranno su di lui.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ©BORA-hansgrohe / Stiehl Photography

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top