Lotta, Europei U23 2017: Arianna Carieri sfiora il podio, nuovo successo per Koumba Larroque

Lotta-Koumba-Larroque-UWW.jpg

L’antica città ungherese di Szombathely ospita questa settimana i Campionati Europei di lotta Under 23, competizione continentale giunta alla sua terza edizione. La terza giornata di combattimenti prevedeva i tornei delle prime quattro categorie di peso della lotta libera femminile, con con ben tre rappresentanti azzurre impegnate.

La miglior prestazione per i colori italiani è arrivata da parte di Arianna Carieri, impegnata nella categoria 55 kg. Dopo una convincente vittoria per 6-0 sulla moldava Tatiana Doncila ai quarti di finale, Carieri ha lottato ad armi pari con la forte turca Bediha Gün, venendo sconfitta per 5-3. Più netto, invece, il risultato del match per la medaglia di bronzo, che ha visto la russa Nina Menkenova imporsi per 11-0, relegando l’italiana al quinto posto. Nella finale per l’oro, invece, Bediha Gün ha ceduto per 5-1 alla bielorussa Iryna Kurachkina.

Sfortuna per la genovese Dalma Caneva, oramai passata stabilmente a combattere nella categoria 69 kg. Dopo aver battuto per 4-1 l’azera Elis Manolova al primo turno, l’azzurra ha affrontato la russa Khanum Valieva ai quarti di finale, ma un infortunio al gomito le ha impedito di completare l’incontro quando era a soli due punti dall’avversaria (7-5). Valieva avrebbe poi ottenuto la medaglia di bronzo, mentre in finale la favorita francese Koumba Larroque, già dominatrice delle categorie cadetti e junior nelle stagioni precedenti, si è imposta per 6-1 sull’austriaca Martina Künz.

Era stata eliminata sin dal primo incontro, invece, Francesca Indelicato (60 kg), sconfitta in rimonta dalla turca Gamze Nur Adakan (4-4). La categoria ha premiato la russa Liubov Ovcharova, già campionessa mondiale junior, che si è imposta per 11-0 sulla moldava Anastasia Nichita.

La prima finale in assoluto era stata quella della categoria 48 kg, nella quale la russa Anzhelika Vetoshkina si era imposta per 16-10 sull’ucraina Ilona Semkiv al termine di un’aspra battaglia.

Nella giornata di domani si completeranno le competizioni delle categorie della lotta libera femminile.

RISULTATI

48 KG LIBERA FEMMINILE

GOLD: Anzhelika VETOSHKINA (RUS) df. Ilona SEMKIV (UKR), 16-10
BRONZE: Evin DEMIRHAN (TUR) df. Kseniya STANKEVICH (BLR), 2-1
BRONZE: Miglena Georgieva SELISHKA (BUL) df. Silje Knutsen KIPPERNES (NOR) by TF, 11-0

55 KG LIBERA FEMMINILE

GOLD: Iryna KURACHKINA (BLR) df. Bediha GUN (TUR), 5-1
BRONZE: Nina MENKENOVA (RUS) df. Arianna CARIERI (ITA) by TF, 11-0
BRONZE: Ramona GALAMBOS (HUN) df. Bilyana Zhivkova DUDOVA (BUL), 1-1

60 KG LIBERA FEMMINILE

GOLD: Liubov OVCHAROVA (RUS) df. Anastasia NICHITA (MDA) by TF, 11-0
BRONZE: Nade DRAGUNOVA (BLR) df. Viktoria Ivanova BOBEVA (BUL), 5-4
BRONZE: Oksana HERHEL (UKR) df. Viktoria FELHO (HUN) by Injury Default, 0-0

69 KG LIBERA FEMMINILE

GOLD: Koumba Selene Fanta LARROQUE (FRA) df. Martina KUENZ (AUT) 6-1
BRONZE: Khanum VELIEVA (RUS) df. Alla BELINSKA (UKR), 8-0
BRONZE: Alexandra Nicoleta ANGHEL (ROU) df. Signe Marie Fidje STORE (NOR), 5-4

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top