Ciclismo, Trofeo Binda 2017: trionfo a sorpresa per Rivera. Quinta Elena Cecchini

Rivera-Ciclismo-femminile-Valerio-Origo.jpg

Terza gara per il Women’s World Tour 2017: si resta in Italia, dopo il trionfo di Elisa Longo Borghini alle Strade Bianche di due settimane fa (nel mezzo si è svolta in Olanda la Ronde Van Drenthe), oggi si è svolta a Cittiglio la 19ma edizione del Trofeo Alfredo Binda. Partenza da Taino, 131 chilometri con un tratto in linea ed un percorso da ripetere quattro volte sul finale con protagonista l’ascesa a Orino. A trionfare a sorpresa è la statunitense Coryn Rivera.

Ci hanno provato in tante ad evitare lo sprint conclusivo: prima Marianne Vos, che ha portato via una fuga di quattro atlete, poi una scatenata Elisa Longo Borghini che è stata seguita dall’australiana Garfoot. Nulla da fare, un gruppo praticamente compatto si è presentato sull’ultimo rettilineo in leggera salita: volata prorompente per Coryn Rivera (Team Sunweb) davanti alla cubana Arlenis Sierra (Astana) e alla danese Cecile Ludwig (Cervelo BIgla). Migliore delle azzurre la campionessa italiana Elena Cecchini (Canyon Sram), quinta.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top