Ciclismo, Gand-Wevelgem femminile 2017: Lotta Lepisto non lascia scampo alle rivali, tre azzurre in Top 10

Prosegue lo strepitoso momento di forma della finlandese Lotta Lepisto: la portacolori della Cervelo-Bigla si è infatti aggiudicata la Gand-Wevelgem femminile 2017, prestigiosa corsa di un giorno valida per il World Women’s Tour, non lasciando scampo sul traguardo alla belga Jolien d’Hoore (Wiggle High5) e alla statunitense Coryn Rivera (Sunweb), costretta anche lei alla resa nonostante si fosse imposta nel Trofeo Binda a Cittiglio appena la settimana scorsa.

Per la 27enne finlandese si tratta della seconda affermazione stagionale dopo il sigillo centrato solo pochi giorni fa alla Dwars door Vlaanderen, un’ulteriore testimonianza del momento magico che sta attraversando questa campionessa giunta anche oggi al successo grazie ad una condotta di gara ai limiti della perfezione.

Buone notizie arrivano anche dai colori azzurri: Marta Bastianelli (Alè Cipollini) si piazza infatti appena fuori dal podio, vittima di un piccolo calo negli ultimi metri che l’ha costretta ad accontentarsi di una comunque onorevole quarta posizione. Bene anche Maria Giulia Confalonieri (Lensworld-Kuota), giunta sesta al traguardo, ed Elena Cecchini, il cui nono posto è comunque utile a migliorare il risultato dello scorso anno quando si classificò 12ma a due minuti dalla vincitrice. Ci si aspettava invece di più da Elisa Longo Borghini (Wiggle High5), soltanto 42ma a dodici secondi dalla vetta, nella speranza che la portacolori del Bel Paese sappia recuperare lo smalto necessario in vista del Fiandre di domenica prossima.

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Gand-Wevelgem

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Settimana Internazionale Coppi e Bartali 2017: spettacolare Lilian Calmejane, tappa e classifica finale a Sassuolo

Ginnastica, Trofeo di Jesolo 2017 – Le convocate della Russia: le vicecampionesse olimpiche con Melnikova e Spiridonova