Calcio, Qualificazioni Mondiali 2018: situazione intricata nel gruppo degli azzurri. Ecco perché Italia-Albania è quasi decisiva

Giampiero-Ventura-Italia-Calcio-Twitter-Nazionale-Italiana.jpg

Dopo oltre quattro mesi senza gare ufficiali, la Nazionale del ct Giampiero Ventura tornerà in campo venerdì sera al ‘Barbera’ contro l’Albania nella quinta partita del gruppo G di qualificazione ai Campionati Mondiali che si disputeranno in Russia nel 2018. L’Italia si presenta alla sfida contro la compagnie allenata da Gianni De Biasi con la consapevolezza di non potersi permettere passi falsi e di dover portare a casa tre punti preziosissimi per sperare ancora di strappare il primo posto nel girone alla Spagna. Le Furie Rosse, infatti, sono appaiate agli azzurri in testa al raggruppamento con 10 punti in 4 partite, ma godono di una differenza reti decisamente favorevole rispetto all’Italia, che dovrà pertanto tentare il sorpasso in classifica oppure cercare di segnare gol a grappoli da qui in avanti per potersi concedere anche un pareggio il prossimo 2 settembre in Spagna.

L’ipotesi più verosimile, tuttavia, vede gli azzurri costretti a vincere sempre e a giocarsi il tutto per tutto nello scontro diretto per prenotare il volo diretto in Russia e il primo step è rappresentato proprio dal prossimo match contro l’Albania, una sfida delicata anche per eludere qualsiasi sorpresa da parte delle outsider del girone. Israele, infatti, è distante soltanto un punto dall’Italia, ma si appresta a sfidare la Spagna in terra iberica e un successo dei ragazzi di Ventura potrebbe generare tre scenari, tutti particolarmente proficui per le ambizioni azzurre.

Se la Spagna dovesse vincere, infatti, Israele sarebbe inesorabilmente staccato e la contesa sarebbe ridotta alle due big del gruppo senza terzi incomodi. Se Israele riuscisse ad espugnare Gijon, l’Italia scavalcherebbe la Spagna e si involerebbe verso la vittoria del girone. In caso di pareggio tra Spagna e Israele, infine, Ventura potrebbe stappare lo champagne, in quanto si troverebbe da solo in testa e con un margine di sicurezza sulla squadra allenata da Levy. D’altra parte, l’Italia è attesa da ben quattro partite in casa e due sole gare in trasferta, rispettivamente contro la Spagna e nell’ultimo turno contro l’Albania, quando presumibilmente i giochi già saranno fatti. Per questo motivo, Ventura è consapevole che la sfida di venerdì sera sarà un crocevia determinante per il futuro degli azzurri e che qualsiasi risultato diverso dalla vittoria rischia di assumere conseguenze davvero sanguinose e avrebbe il sapore della grande occasione sprecata.

Ecco la classifica del gruppo G di qualificazione ai Mondiali 2018:

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Spagna Spagna 10 4 3 1 0 15 1 +14
2. Italia Italia 10 4 3 1 0 11 4 +7
3. Israele Israele 9 4 3 0 1 8 5 +3
4. Albania Albania 6 4 2 0 2 4 6 -2
5. Macedonia Macedonia 0 4 0 0 4 4 11 -7
6. Liechtenstein Liechtenstein 0 4 0 0 4 1 16 -15

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Nazionale Italiana

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top