Calcio, Qualificazioni Mondiali 2018: le partite di sabato 25 marzo. Belgio e Grecia si sfidano per la testa del gruppo, il Portogallo affronta l’Ungheria

Belgio-calcio-europei-2016-foto-twitter-uefa-euro-2016-1.jpg

Seconda giornata delle gare di qualificazione per i Mondiali del 2018. La sfida più importante sarà quella per la testa del gruppo H, dove la capolista Belgio affronterà una sorprendente Grecia, che si trova a sole due lunghezze dalla vetta.  Completano il programma Cipro-Estonia e Bosnia-Gibilterra.

Passiamo al gruppo A con la sfida testa-coda tra Francia e Lussemburgo. Troviamo poi due partite importanti per Svezia e Olanda, rispettivamente contro Bielorussia e Bulgaria, che non possono permettersi passi falsi se vogliono continuare la corsa per la qualificazione.

Nel girone B il Portogallo ha l’opportunità di battere l’Ungheria e allungare il vantaggio sul terzo posto. Gara abbastanza agevole per la Svizzera, che affronta in casa la Lettonia. Infine Andorra-Isole Far Oer con due squadre senza più ambizioni di classifica, che lotteranno solo per l’orgoglio.

 

Questo il riepilogo di tutte le partite:

Europa:

Svezia-Bielorussia

Bulgaria-Olanda

Lussemburgo-Francia

Andorra-Isole Far Oer

Svizzera-Lettonia

Portogallo-Ungheria

Cipro-Estonia

Bosnia-Gibilterra

Belgio-Grecia

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter uefa euro 2016

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top