Baseball, World Classic 2017 – Italia, dentro o fuori: sfida al Porto Rico, sognando la California

Daniel-Descalso-baseball.jpg

O dentro o fuori. Questa sera (ore 21.30, diretta tv su Fox Sports e diretta live scritta su OASport) l’Italia si gioca il tutto per tutto al World Baseball Classic 2017, quello che è a tutti gli effetti il Mondiale del “batti e corri”. Gli azzurri se la dovranno vedere contro il Porto Rico nella terza e ultima partita della Pool D: serve una vittoria a tutti i costi per ipotecare la qualificazione alla seconda fase di San Diego, altrimenti con una sconfitta bisognerà sperare in una serie di incastri per poter passare il turno.

Dunque senza fare troppi calcoli: gli azzurri devono conquistare il secondo successo nel torneo dopo aver rimontato il Messico nel match d’apertura e dopo aver perso contro il Venezuela soltanto all’extra inning. I caraibici, però, fanno davvero paura: hanno demolito i sudamericani per 11-0 all’esordio e nella notte hanno affrontato i Sombreros. I ragazzi di Mazzieri si presenteranno in campo dopo la partita infinita (cinque ore!) persa contro i Cafeteros, un incontro al cardiopalma che potrebbe essere rimasto nelle gambe dei nostri ragazzi.

Questa Italia, però, non si ferma di fronte a niente e a nessuno: con un cuore infinito va sempre oltre l’ostacolo, non si ferma davvero mai e crede nell’impresa fino in fondo come ha dimostrato poche ore fa quando ha trascinato il quotatissimo Venezuela fino ai “supplementari”. Non ci fanno paura le stelle MLB, i valori sulla carta, titoli e lustrini: questi azzurri hanno un attaccamento alla maglia encomiabile e proveranno a centrare l’obiettivo. Sognare la California e le super sfide contro USA e Repubblica Dominicana è ancora possibile.

Questa sera ce la dovremo vedere soprattutto con Carlos Beltran (400 fuoricampo e 300 basi rubate in MLB), con il lanciatore Hector Santiago (623 strikeouts in carriera) e con Renè Rivera. L’Italia ha delle criticità nel parco lanciatori: Thiago Silva ha deluso, Pat Venditte non ha brillato ieri sera, Gaviglio si è scatenato ieri ma oggi difficilmente sarà ai blocchi di partenza, vedremo se Morris riuscirà a fare la differenza. Per il resto i vari Nimmo, Descalso, Liddi, Colabello, Cervelli hanno dimostrato di valere il World Classic.

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top