Slittino, Coppa del Mondo 2017: settimo posto per l’Italia nel team relay a PyeongChang. Trionfa la Germania, deludono gli Stati Uniti


Come da consuetudine è il team relay, la prova a squadre, a chiudere il weekend di Coppa del Mondo di slittino sulla pista artificiale di PyeongChang, in Corea. Il successo è andato alla Germania, vera dominatrice della specialità e reduce dal trionfo ai Mondiali sul catino di Igls, ad ulteriore testimonianza della classe e compattezza straordinarie della compagine teutonica. I campioni del Mondo di doppio Eggert/Benecken e la vincitrice della Sfera di Cristallo nel singolo femminile, Natalie Geisenberger, si sono imposti insieme a Andi Langenhan con il tempo di 2:29.119 controllando senza troppi problemi la gara.

Secondo posto un pochino a sorpresa per la squadra austriaca staccata di 431 millesimi dalla vetta, mentre a completare il podio ci pensa la Lettonia (+0.493), capace di realizzare una splendida rimonta dopo un inizio in sordina. Ci si aspettava decisamente di più dagli Stati Uniti soltanto quarti, che potevano contare sull’apporto di Erin Hamlin, Chris Mazder e Mortensen/Terdiman, ma autori di numerose sbavature inusuali in relazione alla caratura degli atleti citati.

Loading...
Loading...

Settima posizione finale per l’Italia, con Andrea Voetter e Dominik Fischnaller vittime probabilmente della stanchezza accumulata nel corso di questo dispendioso weekend. Il doppio formato da Oberstolz/Gruber ha provato a limitare i danni senza tuttavia brillare particolarmente, rappresentando un piccolo passo indietro rispetto al quarto posto colto ai Mondiali di Igls ad un solo centesimo dal podio.

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Paola Castaldi

Loading...

Lascia un commento

scroll to top