Judo, European Open 2017: Michela Fiorini settima in Austria, nuovo successo per Jeong Bo-Kyeong

Mentre gli uomini sono impegnati a Roma, le donne disputano questo fine settimana l’European Open di Oberwart, in Austria. Nella prima giornata, che ha visto all’opera le quattro categorie di peso più basse (48 kg, 52 kg, 57 kg e 63 kg), solamente Michela Fiorini è riuscita a raggiungere i quarti di finale, terminando al settimo posto della 48 kg. La vittoria è andata alla sudcoreana Jeong Bo-Kyeong, vicecampionessa olimpica e reduce dal successo del Grand Slam di Parigi, che in finale ha superato per waza-ari la giapponese Hiromi Endo.

Il Giappone ha comunque ottenuto due medaglie d’oro, imponendosi nella categoria 52 kg con Yuki Hashimoto, vincitrice per waza-ari sull’ungherese Réka Pupp, e nella categoria 57 kg, dove Momo Tamaoki ha inflitto un waza-ari alla sudcoreana Kwon You-Jeong. L’ultimo titolo, quello delle 63 kg, è invece andato alla padrona di casa austriaca Kathrin Unterwurzacher, che ha impiegato meno di un minuto e mezzo per mettere a segno un waza-ari ed un ippon sulla filippina di origine giapponese Kiyomi Watanabe.

RISULTATI

-48 kg
1. JEONG, Bokyeong (KOR)
2. ENDO, Hiromi (JPN)
3. KANG, Yujeong (KOR)
3. LHENRY, Marine (FRA)
5. KONIECZNY, Ewa (POL)
5. RENICKS, Kimberley (GBR)
7. FIORINI, Michela (ITA)
7. GILIAZOVA, Sabina (RUS)

-52 kg
1. HASHIMOTO, Yuki (JPN)
2. PUPP, Reka (HUN)
3. DELGADO, Angelica (USA)
3. KELIGER, Bernadett (HUN)
5. GAGARINA, Olga (RUS)
5. HA, Ju Hee (KOR)
7. BEISCHMIDT, Ines (GER)
7. LIMA, Jessica (BRA)

-57 kg
1. TAMAOKI, Momo (JPN)
2. KWON, Youjeong (KOR)
3. KLIMKAIT, Jessica (CAN)
3. MALLOY, Marti (USA)
5. HARACHI, Sarah (FRA)
5. ROGIC, Jovana (SRB)
7. KOCHER, Fabienne (SUI)
7. LIBEER, Mina (BEL)

-63 kg
1. UNTERWURZACHER, Kathrin (AUT)
2. WATANABE, Kiyomi (PHI)
3. PUCHE, Isabel (ESP)
3. TSANG SAM MOI, Lindsay (FRA)
5. NOUCHI, Aimi (JPN)
5. PASCOALINO, Yanka (BRA)
7. KRSSAKOVA, Magdalena (AUT)
7. TALACH, Karolina (POL)

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atletica, Campionati Italiani Indoor – Show nel lungo: Howe, Jacobs, Randazzo oltre gli 8 metri! Palmisano mondiale stagionale, bene Strati. Tutti i podi e i risultati

Ciclismo, Volta ao Algarve 2017: Andrè Greipel brucia Degenkolb al fotofinish nella penultima tappa, Roglic sempre leader