Calcio femminile, Cyprus Cup 2017: test importante per l’Italia di Antonio Cabrini pensando agli Europei


Tutto pronto per la decima edizione della Cyprus Cup, tradizionale appuntamento per alcune nazionali di calcio femminile per mettersi in mostra e prepararsi in vista degli eventi più importanti. A partire dal 1° marzo  la selezione di Antonio Cabrini sarà protagonista in quel di Cipro puntando a migliorare il terzo posto di 12 mesi fa, arrivando con ancor più fiducia e consapevolezza alla Fase Finale del Campionato Europeo in programma in Olanda dal 16 luglio al 6 agosto. Sono 23 le calciatrici convocate da Cabrini che si raduneranno domenica 26 febbraio a Roma e il giorno seguente raggiungeranno Cipro. L’unico volto nuovo tra le Azzurre è quello del portiere del San Bernardo Luserna Chiara Serafino, alla sua prima convocazione in Nazionale.

Compagine tricolore costituita da un gruppo ormai consolidato di giocatrici da cui Cabrini, a quanto pare, vuol partire per verificare le prestazioni al cospetto di selezioni da tenere in considerazione. In particolare la Svizzera, prima nel girone di qualificazione dell’Italia alla rassegna continentale davanti alle nostre calciatrici, è senza dubbio l’ostacolo più arduo da superare. Due sconfitte negli incroci menzionati depongono a favore delle elvetiche, tra i roster più interessanti del panorama europeo. Corea del Nord e Belgio, sembrano essere, invece, rivali alla portata delle nostre ragazze anche se, c’è da dire, che l’inserimento di alcune giocatrici, in grande evidenza in campionato, non sarebbe stato poco gradito. Tatiana Bonetti (attaccante Fiorentina), Valentina Giacinti (attaccante Mozzanica) e Rosalia Pipitone (portiere Res Roma) sono tra le atlete non presenti nella lista delle convocate. Non vi sarà stato l’accordo con i club? Certo è che mettersi alla prova con le interpreti più in forma avrebbe dato informazioni interessanti.

Il programma di incontri dell’Italia

mercoledì 1° marzo (ore 14.30 locali, 13.30 italiane) l’Italia farà il suo esordio con la Corea del Nord,

venerdì 3 marzo affronterà il Belgio (ore 17.30 locali, le 16.30 italiane),

lunedì 6 marzo se la vedrà con la Svizzera (ore 14.30 locali, le 13.30 italiane).

I gruppi della manifestazione

Group A

Team Pld W D L GF GA GD Pts
 Belgium 0 0 0 0 0 0 0 0
 Italy 0 0 0 0 0 0 0 0
 North Korea 0 0 0 0 0 0 0 0
  Switzerland 0 0 0 0 0 0 0 0

Group B

Team Pld W D L GF GA GD Pts
 Austria 0 0 0 0 0 0 0 0
 South Korea 0 0 0 0 0 0 0 0
 New Zealand 0 0 0 0 0 0 0 0
 Scotland 0 0 0 0 0 0 0 0

Group C

Team Pld W D L GF GA GD Pts
 Czech Republic 0 0 0 0 0 0 0 0
 Republic of Ireland 0 0 0 0 0 0 0 0
 Hungary 0 0 0 0 0 0 0 0
 Wales 0 0 0 0 0 0 0 0

L’elenco delle 23 convocate da Antonio Cabrini:

Portieri: Alessia Gritti (ASD Mozzanica), Chiara Serafino (S. Bernardo Luserna), Sabrina Tasselli (Sassuolo);

Difensori: Sara Gama (Brescia), Eleonora Piacezzi (Cuneo), Elena Linari (Fiorentina), Linda Cimini Tucceri (S. Zaccaria), Federica Di Criscio (AGSM Verona), Lisa Boattin (AGSM Verona), Giorgia Spinelli (Inter Milano);

Centrocampisti: Daniela Stracchi (Mozzanica), Marta Carissimi (Fiorentina), Alia Guagni (Fiorentina), Barbara Bonansea (Brescia), Alice Parisi (Fiorentina), Aurora Galli (AGSM Verona), Valentina Cernoia (Brescia), Valentina Bergamaschi (Neunkirch Frauen), Valery Vigilucci (Fiorentina);

Attaccanti: Melania Gabbiadini (AGSM Verona), Manuela Giugliano (AGSM Verona), Daniela Sabatino (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto di Cristiano Luca Martini

Lascia un commento

scroll to top