Show Player

Calciomercato, i principali movimenti e le trattative di gennaio. La Juventus si rinforza con Rincon, Pavoletti al Napoli



Il nuovo anno è iniziato da poche ore e la serie A si appresta a ripartire dal prossimo weekend dopo la lunga sosta natalizia, ma il calciomercato è entrato nel vivo già da qualche settimana e le grandi manovre hanno coinvolto soprattutto le big della massima serie, che hanno messo a segno i primi colpi anticipando il Capodanno e la riapertura ufficiale dei battenti. La Juventus, come al solito, è la squadra più attiva sul mercato e ha già perfezionato l’acquisto del centrocampista venezuelano Tomas Rincon dal Genoa, un puntello importante per la linea mediana, che ha rappresentato il punto debole dei bianconeri nella prima metà della stagione. I campioni d’Italia, tuttavia, non sembrano intenzionati a restare fermi fino al 31 gennaio e stanno valutando l’opportunità di anticipare i tempi per l’acquisto del belga Axel Witsel dallo Zenit San Pietroburgo dopo le storie tese che hanno contraddistinto le ultime ore del marcato estivo. Qualora la richiesta dei russi non dovesse oltrepassare i 6 milioni di euro, l’operazione potrebbe andare in porto, ma intanto le sirene provenienti dalla Cina rischiano di mandare in fumo la trattativa.

Marotta e Paratici, intanto, hanno praticamente concluso l’acquisto di Mattia Caldara, promettente difensore dell’Atalanta, club in cui resterà in prestito fino al 2018, e sono in trattativa con gli orobici anche per Roberto Gagliardini e Franck Yannick Kessié. La spina del marcato bianconero riguarda invece il rientro alla base di Simone Zaza, per il quale si punta ad una cessione al Valencia entro la fine del mese.

Loading...
Loading...

Anche il Napoli, intanto, ha battuto il primo colpo e si è portato a casa Leonardo Pavoletti, fortissimo attaccante del Genoa che in questa stagione è stato frenato dagli infortuni. L’arrivo di Pavoletti in azzurro inevitabilmente comporterà la cessione di Gabbiadini, chiuso anche dall’esplosione di Mertens nel ruolo di falso nueve e dal rientro di Milik dopo il grave infortunio al ginocchio. Per l’ex attaccante della Samp si è fatto avanti in queste ore il Wolfsburg e la trattativa potrebbe anche decollare nei prossimi giorni.

La Roma, invece, è alla ricerca di un sostituto di Salah, costretto a restare fuori per almeno 3 partite a causa della Coppa d’Africa. La dirigenza sta sondando la pista che porta a Gregoire Defrel del Sassuolo, ma gli emiliani hanno sparato alto e le alternative per ora conducono ai nomi di Anwar El-Ghazi dell’Ajax e Jesé del Psg. I capitolini sono interessati anche al promettente Lorenzo Pellegrini del Sassuolo e all’uruguaiano Lucas Torreira della Sampdoria per rinforzare un centrocampo già fenomenale e mettere ulteriore pressione alla Juventus in ottica scudetto.

Non sta a guardare il Milan, che si è praticamente aggiudicato Gerard Deulofeu, promettente esterno spagnolo dell’Everton, mentre l’Inter è alla ricerca di un centrocampista di qualità e ha messo gli occhi su Lucas Leiva del Liverpool e su Luiz Gustavo del Wolfsburg. I rossoneri, nel frattempo, hanno piazzato Luiz Adriano allo Spartak Mosca e possono così investire il gruzzoletto sul mercato per puntare con decisione alla zona Champions.

La notizia più scioccante delle ultime ore coinvolge ancora una volta i cinesi. Il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro, infatti, vuol puntare tutto su Kalinic e ha posto sul piatto un’offerta irrinunciabile che i viola stanno vagliando per capire se possono davvero fare a meno del croato in cambio di una cifra da capogiro. La diaspora dei talenti europei e sudamericani verso la Cina, dunque, potrebbe coinvolgere anche il campionato italiano dopo l’approdo a Shanghai di Carlitos Tevez, divenuto da qualche giorno il calciatore più pagato al mondo con uno stipendio di 38 milioni di euro all’anno.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Leonardo Pavoletti

Loading...

Lascia un commento

scroll to top