Tiro a volo, Finali Coppa del Mondo Roma 2016: Bacosi-Cainero-Scocchetti per un trofeo che manca da 6 anni

Diana-Bacosi-skeet-tiro-a-volo-foto-beretta.jpg

L’ultima sfera di cristallo targata Italia risale al 2010, quando Katiuscia Spada si impose sulla fuoriclasse Kimberly Rhode. Da allora tanti piazzamenti e un bronzo conquistato nel 2013 da Diana Bacosi. Proprio la campionessa olimpica di Rio 2016 insieme a Chiara Cainero e Simona Scocchetti, proverà a rompere a Roma questo digiuno che dura da sei anni.

Oltre al trio di mamme azzurro, pure gli Stati Uniti schiereranno tre skettiste con la fuoriclasse Rhode accompagnata da Amber English e dalla classe 1999 Katharina Monika Jacob, subito bronzo al debutto nella tappa di Nicosia. Doppia rappresentanza invece per Cipro con Panagiota AndreouAndri Eleftheriou e Cina con Min Lu e Meng Wei. Dall’oriente cerca riscatto dopo il flop olimpico anche la thailandese Sutiya Jiewchaloemmit mentre proverà a difendere la Coppa vinta la passata stagione la britannica Amber Hill. 

QUALCHE NUMERO, RUSSIA REGINA In 18 edizioni le uniche a vincere in più di un’occasione sono state la cinese Ning Wei (tre volte) e la tedesca Christine Wenzel (due volte). Tra le skettiste in gara nella Capitale andranno a caccia del bis Rhode, Cainero, Eleftheriou e Hill. Tra le nazioni comanda la Russia con quattro tiratrici sul gradino più alto del podio.

Qui il calendario

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top