Sci alpino, Marta Bassino: “Non so ancora in che mondo sono, sono rimasta tranquilla dopo la prima manche”

sci-alpino-marta-bassino-fb-marta-bassino.jpg

Non riesce a contenere la felicità Marta Bassino per il primo podio in carriera, terzo posto nel gigante femminile di Soelden. Queste le dichiarazioni riportate dal sito della Fisi da parte della piemontese: “Sono felicissima, ancora non so in che mondo sono. Dopo la prima manche il podio c’era già, sono rimasta tranquilla e mi sono detta che avrei dovuto sciare come so fare anche nella seconda manche. Così ho fatto ed è arrivato il primo podio della mia vita. Una situazione bellissima, che mi dà una fiducia incredibile e una gran voglia di far festa”.

Bassino che ha spiegato anche il siparietto sul podio con Lara Gut e Mikaela Shiffrin: “Loro non volevano bagnarsi, ma io avevo deciso di fare un po’ di festa e ho stappato lo stesso”.

Poi Marta ritorna sul podio e su una gara che difficilmente scorderà: “È un’emozione fortissima e sono sicura che mi ricorderò per sempre ogni momento di questa giornata da sogno: come mi sono svegliata, cosa ho mangiato a colazione, la ricognizione, la prima manche, il tempo di attesa, il traguardo, il boato. Bellissimo!”

Infine anche un ringraziamento alla squadra e una dedica per il podio: “È chiaro che lo sci è uno sport individuale, però stare in una squadra forte come questa aiuta molto. Ed è molto importante vivere bene con le proprie compagne. La dedica è per “tutte le persone che mi vogliono bene e che mi seguono”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top