Softball, Mondiali juniores 2015: l’Italia piega Porto Rico

La vittoria per 2-1 contro Porto Rico, visto il valore delle avversarie, significa almeno due cose per la nazionale juniores: la conferma dell’ottimo tasso tecnico di una squadra che avrebbe davvero potuto giocarsi il passaggio del turno, con prestazioni un po’ più accettabili nelle partite precedenti; il riscatto, perlomeno morale e formale, dopo quattro sconfitte consecutive delle quali almeno due evitabilissime.

Sara Riboldi, lanciatrice diciassettenne, è la MVP: nove strike out e solo tre valide concesse. La tranquillità trasmessa dalla giovanissima pitcher sveglia l’attacco, capace di ribaltare le avversarie al quarto inning dopo lo svantaggio iniziale: Martina Laghi e Teresa Cernecca realizzano i punti del sorpasso dopo un’azione avviata da Erika PIancastelli. Serena Boniardi, infine, congela la situazione e regala il primo successo alle ragazze di Marta Gambella, che saranno chiamate questa notte all’ultimo impegno contro il Brasile: impossibile la qualificazione al page system che assegna le medaglie, le azzurrine hanno almeno una teorica possibilità di restare in corsa per il quinto posto finale nella manifestazione iridata. Ma intanto, appunto, c’è il Brasile. 

foto: EN Oldmanagency

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, under 21: sbadigli in Ungheria-Italia. Due traverse e poco più

Volley, Coppa del Mondo 2015 – L’Italia svela i numeri di maglia degli azzurri