Softball, Mondiali juniores 2015: l’Italia capitola anche contro il Messico

La paura sconfigge l’Italia: appare evidente che, nel “giocattolo” di Marta Gambella partito con ben altre ambizioni per l’Oklahoma, qualcosa si sia rotto troppo in fretta e troppo gravemente.

Anche col Messico, infatti, arriva una sconfitta: la quinta consecutiva, la sentenza finale sull’eventuale possibilità di passaggio del turno. Non bastano la buona prestazione di Sara Riboldi, l’immediato pareggio di Erika Piancastelli allo 0-1 e addirittura il vantaggio firmato da un triplo di Melany Sheldon, che manda a casa ancora Piancastelli, Marta Gasparotto, Mariel Bertossi e Teresa Cernecca. Sul 5-1, alle azzurrine tremano inspiegabilmente le gambe e le braccia: tra settimo e nono inning si sommano episodi contrari ed errori difensivi, che permettono alle messicane di accorciare, pareggiare e addirittura vincere di misura (6-5). Ora, contro Brasile e Porto Rico l’unico obiettivo sarà salvare l’onore.

foto: MG/Oldmanagency

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Erika Piancastelli Melany Sheldon Sara Riboldi

ultimo aggiornamento: 12-08-2015


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio: l’Italia under 21 riparte dall’Ungheria. Non c’è Romagnoli

Volley, Destinee Hooker rinuncia a 700mila dollari! Starà vicino alla famiglia