Ciclismo, Kuurne-Bruxelles-Kuurne: Tom Boonen cerca il poker, la Sky punta su Elia Viviani

elia-Viviani-FB-Team-Sky.jpg

C’è già profumo di classiche nella Kuurne-Bruxelles-Kuurne 2015, seconda classica del pavé in programma il primo di marzo e che ultimamente si è risolta allo sprint, dopo 197 km di corsa.

Non mancheranno però gli attacchi, cercando di formare un gruppo ristretto nel finale, come avvenne la passata stagione con la vittoria che andò a Tom Boonen, andando a cogliere il terzo successo nella manifestazione. Boonen schiera la formazione titolare per le classiche, con l’azzurro Matteo Trentin, ma avrà avversari molto agguerriti, come il duo Sky composto da Elia Viviani e Bradley Wiggins, il norvegese Alexander Kristoff, già in forma al Tour del Qatar e Oman e il tedesco Andrè Greipel, che recentemente ha ottenuto il primo successo stagionale nella Volta ao Algarve.

Al via della competizione ci saranno anche due formazioni italiane: la NIPPO-Fantini e la Southeast, che schierano molti giovani, i più interessanti sono i neo-professionisti Nicolas Marini e Jakub Mareczko.

Foto: pagina Facebook Team Sky

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

scroll to top