Biathlon: Lisa Vittozzi sfiora il podio nell’inseguimento, è quarta. Trionfa la tedesca Heinrich

Lisa-sprint.jpg

C’è mancato davvero poco. L’azzurra Lisa Vittozzi è giunta quarta nell’inseguimento junior odierno ai Mondiali Youth-Junior di biathlon in corso di svolgimento a Minsk-Raubichi (Bielorussia).

Il successo è andato alla tedesca Marie Heinrich (1994), che consegna alla Germania la prima medaglia d’oro di questa competizione con una prestazione perfetta al tiro (20/20), seminando nell’ultimo giro la kazaka Galina Vishnevskaya (1994), già seconda nella sprint e vincitrice in questo format agli scorsi mondiali junior. Vishnevskaya ha mancato due bersagli in apertura delle due serie in piedi (0+0+1+1), accusando 15.4 secondi dalla vincitrice dopo aver condotto per larghi tratti la gara. Torna sul podio l’ucraina Yuliya Zhuravok, vincitrice giovedì nell’individuale, grazie a una solida prestazione al tiro con il 20/20.

Chiude appena fuori dal podio la sappadina Lisa Vittozzi (1995), che ha mancato complessivamente tre bersagli, uno in apertura della seconda serie a terra e due nella prima serie in piedi (0+1+2+0), terminando la sua prova a 42 secondi dalla vincitrice e a 22 secondi dal podio di Zhuravok. La giovane azzurra ha fatto segnare il sesto tempo sugli sci, precedendo la francese Chloe Chevalier, la più veloce sugli sci, mancando però 4 bersagli.

Esce dalla top ten la vincitrice della sprint, la francese Lena Arnaud (1996) con 5 errori, sei invece i bersagli mancati dalla seconda azzurra impegnata in gara, la gardenese Carmen Runggaldier (1995), che ha terminato la sua prova in 48esima posizione (3+1+0+2).

Nella prima mattinata si è disputata anche la gara youth femminile che ha visto il successo della norvegese Ingrid Tandrevold, migliorando il bronzo ottenuto nella sprint (0+0+1+1), precedendo le austriche Julia Schwaiger (0+1+1+0) e Simone Kupfner (0+1+1+1). Indietro le azzurre, autrici di numerosi errori: sette i bersagli mancati da Michela Carrara, 41esima. Sei errori invece per Rachele Fanesi, 43esima. Non ha preso il via Ginevra Rocchia.

I risultati finali: juniores donne

Foto: FISI (Serge Schwan)

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

scroll to top