Vela, Isaf World Cup: Tita-Cavalli ottavi, Leccese trionfa nel kiteboard

Vela-classe-49er-Facebook-49er-European-Championships.jpg

Terminata a Port Phillip Bay (Melbourne) la tappa australiana dell’ISAF Sailing World Cup, evento che ha visto dominare gli equipaggi di casa. Per l’Italia i migliori sono rimasti Ruggero Tita e Giacomo Cavalli, gli unici a entrare in Medal Race e alla fine ottavi nei 49er. Fuori dalla top ten invece Marco Gallo nei Laser standard e Martha Faraguna nei Laser radial. Tra le classi non olimpiche ma che puntano a diventarlo nel 2020, brilla Riccardo Leccese, l’italo-colombiano vincitore della gara di kiteboard.

I vincitori di tutte classi olimpiche: gli australiani Waterhouse-Darmanin (Nacra 17), Alexander e Patrick Conway (470 M), Ryan-Catt (470 femminile), Tom Burton (Laser Standard), i britannici Edward Wright (Finn) e Alison Young (Laser Radial), il lituano Juozas Bernotas (RS:X) e la russa Stefania Elfutina (RS:X femminile).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top