Taekwondo: i momenti indimenticabili del 2014 azzurro

0811MolfettaPre01-e1395002657964.jpg

Le tante medaglie, sopratutto a livello giovanile, il ritorno di Carlo Molfetta, la conferma di Leonardo Basile. Sono questi i momenti più importanti del taekwondo tricolore che punta deciso a crescere in futuro con gli occhi puntati naturalmente sulle Olimpiadi del 2016.

SENIOR

Trelleborg Open: Treviso è secondo solo a Grgic.

Europei Baku: Basile di bronzo!

Europei Baku: Italia mai così male dal 1976.

Swiss Open: Basile e Flecca di bronzo.

Swiss Open: Graf terza a Losanna, promossi gli “elmetti” Daedo.

Mondiali ParaTkd: Bossolo è di bronzo!

Korea Open: tre medaglie per l’Italia.

Australian Open: il lupo è tornato, Molfetta argento a Sydney!

Ucraina Open: Molfetta torna d’oro a Kharkov.

World Grand Prix Final: trionfi internazionali, a Molfetta l’Oscar della sfortuna.

CATEGORIE GIOVANILI 

Mondiali juniores: rimonta d’oro per Davide Spinosa.

Mondiali juniores: Italia promossa a pieni voti in Cina Taipei.

Austrian Open: pioggia di medaglie per l’Italia!

Mondiali cadetti: subito due medaglie per l’Italia.

Mondiali cadetti: Vito Dell’Aquila campione iridato!

Europei U21: record di medaglie per l’Italia.

Foto di Simone Ferrario

Clicca qui per la pagina facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Diventa fan di Taekwondo Our Style

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top