Slittino, Coppa del Mondo: Italia spettacolare, secondi nel team-relay della Germania

l56761091.jpg

Arriva nell’ultima prova del week-end il miglior risultato della seconda gara di Coppa del Mondo di slittino per l’Italia. Sul difficilissimo catino di Lake Placid, che tantissimi problemi a creato a fior fior di slittinisti, gli azzurri si assestano al secondo posto nel team-relay, la staffetta mista.

Dominio tedesco prevedibile: i due (tre) cannibali delle gare di ieri e di oggi, Natalie Geisenberger e il doppio Eggert/Benecken, hanno messo in pista la loro solita classe, segnando i migliori parziali, mentre il campione olimpico di singolo, Felix Loch, molto in difficoltà nell’individuale di ieri, ha saputo gestire la gara odierna. 2:34.886 il tempo dei teutonici, che è anche record della pista.

Seconda posizione però per i nostri. Sandra Robatscher continua a stupire: dopo il miglior risultato individuale ottenuto poche ore fa, nel singolo donne (decima), si fa valere alla grande anche nella prima frazione di staffetta. Prosegue lo strepitoso inizio di stagione di Dominik Fischnaller, con il secondo miglior parziale (dietro solo a West, vincitore di ieri). Concludono l’opera gli esperti Oberstolz/Gruber, che fanno il loro e ci fanno volare sul podio 660 millesimi dalla Germania. Grande risultato per gli azzurri, difficilmente preventivabile alla vigilia.

Terza piazza per gli Stati Uniti, che potevano addirittura pensare di impensierire la Germania. A sbagliare è Erin Hamlin, campionessa del mondo 2009 proprio a Lake Placid, e seconda poche ore fa dietro alla Geisenberger. West stupisce ancora, bene anche Mortensen/Terdiman, ma 752 millesimi dai tedeschi e terza piazza anche dietro agli azzurri.

Molto più staccate le altre nazioni, con Canada e Russia, quarta e quinta, oltre un secondo e mezzo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top