Freestyle, aerials: doppio successo cinese a Pechino

Aerials-Qi-Guangpu.jpg

La Coppa del Mondo della specialità degli aerials si è aperta quest’oggi nella capitale cinese, Pechino, dove ad ottenere la vittoria sia al maschile che al femminile è stato un rappresentante di casa.

Tra le donne, la ventiquattrenne Xu Mengtao, vicecampionessa olimpica in carica, è riuscita ad ottenere il primo posto con una valutazione di 95.88 punti. La skier asiatica ha così raggiunto quota quindici vittorie nel massimo circuito mondiale, migliorando la terza posizione che aveva ottenuto l’anno scorso sulla rampa pechinese. In seconda posizione si è classificata l’australiana Danielle Scott (92.35 punti), anche lei sul podio a cinque cerchi lo scorso febbraio, mentre la principale novità di questa gara è rappresentata dalla statunitense Kiley McKinnon, dicannovenne che ha ottenuto il suo miglior risultato di sempre chiudendo terza con 89.88 punti.

Anche lui classe 1990 come la connazionale Xu Mengtao, Qi Guangpu si è guadagnato il suo sesto successo della carriera in Coppa del Mondo. Lo scorso anno, Qi si classificò quarto sia nella prova di casa che ai Giochi Olimpici, ma quest’anno ha iniziato la stagione in modo ottimale con ben 125.34 punti, un risultato nettamente superiore rispetto a tutti i suoi avversari. Il suo obiettivo, però, resta quello di difendere il titolo mondiale nella competizione iridata del prossimo febbraio. La Russia, un Paese che poche volte si è visto ad alti livelli in questa specialità, ha presentato due giovani atleti che si sono classificati sul podio: Pavel Krotov, classe 1992, ha chiuso secondo con 116.29 punti, mentre Ilja Burov, di un anno più grande, ha terminato in terza posizione con 114.48 punti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top