Equitazione: vittoria per Epaillard, Gaudiano sesto

Equitazione-Julien-Epaillard.jpg

Nuova giornata di competizioni al CSI-W cinque stelle di Londra, dove sono presenti tutti i migliori interpreti del salto ostacoli per questa settimana che precede le festività. La prova più importante di oggi era quella con jump-off ed ostacoli posti ad 1,55 metri, che ha visto la vittoria del francese Julien Épaillard su Cristallo ALM (31″68). Il primo classificato ha staccato nettamente i suoi inseguitori, con il padrone di casa Ben Maher su Diva II che si è classificato secondo (34″04), mentre il podio è stato completato dal binomio belga formato da Jos Verlooy e Domino (34″72). Tra i dodici presenti nella manche decisiva c’era anche Emanuele Gaudiano, che in compagnia di Admara si è classificato in sesta posizione: l’azzurro ha ottenuto l’ottimo tempo di 32″42, ma ha macchiato la prova con quattro punti di penalità.

Nella prova contro il tempo, invece, ha primeggiato l’irlandese Bertram Allen su Wild Thing L (58″16), che in classifica ha preceduto il belga Constant van Paesschen su Ralphy Utopia de Ransbeck (59″92) ed il brasiliano Marlon Módolo Zanotelli su Vera (60″13).

La gara con ostacoli ad 1,45 metri, che ha aperto il programma odierno, ha visto la vittoria del tedesco Daniel Deusser, che in sella a Soory de l’Hallali ha chiuso senza errori in 32″71. Sul podio anche lo svizzero Martin Fuchs su Uzo van het Hobos Z (33″92) ed il britannico Ben Maher su Wings Sublieme (34″38).

Per la Coppa del Mondo di attacchi, infine, la prova di oggi ha visto il primato dell’australiano Boyd Exell (121″84) davanti all’olandese Ijsbrand Chardon (129″87) ed allo svedese Fredrik Persson (132″01).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top