Equitazione: Gaudiano vince a Londra la gara di Babbo Natale!

Equitazione-Emanuele-Gaudiano-dothorse.jpg

Primo trionfo italiano nella settimana di gare a Londra: Emanuele Gaudiano, infatti, ha ottenuto il massimo risultato nel “The Father Christmas Stakes” (letteralmente “La contesa di Babbo Natale”), una prova in due fasi con ostacoli posti ad 1,45 metri. In sella a Caesario, il ventottenne ha chiuso il percorso decisivo con un tempo di 31″07, naturalmente senza commettere errori sugli ostacoli, precedendo così i tedeschi David Will su Highrise (31″87) e Daniel Deusser su Air Pia Pg Z (32″07). Fuori dal podio, seppur di poco, i due idoli locali, Robert Whitaker, quarto su Zantos II (32″24) e Guy Williams, quinto su Casper de Muze (32″26).

Nella “Contesa dell’Albero di Natale”, la prova più importante della giornata, invece, ad imporsi è stato l’olandese Maikel van der Vleuten. Con il suo VDL Groep Arera C, il campione mondiale a squadre ha domato lo jump-off di questa gara con ostacoli ad 1,50 metri d’altezza, chiudendo il suo percorso netto 36″14. Questa volta la Gran Bretgana, o meglio la famiglia Whitaker, ha trovato il podio sia con Michael, secondo in sella a Valentin R (36″84), che con John, terzo su Lord of Arabia (37″46). Un altro britannico, Ben Maher su Wings Sublieme, ha chiuso quarto con il crono di 37″90.

L’altra competizione di giornata ha visto il successo dell’irlandese Bertram Allen su Aminko N davanti al belga Jos Verlooy su Golden Horta, mentre terzi si sono piazzati ex-aequo ancora van der Vleuten su VDL Groep Eureka e l’altro belga Constant van Paesschen su Ralphy Utopia de Ransbeck.

Per la Coppa del Mondo di attacchi, infine, l’australiano Boyd Exell ha preceduto in 240″44 l’olandese Ijsbrand Chardon (244″11)  e lo svedese Fredrik Persson (266″59).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top