Ciclismo: Paolo Longo Borghini si ritira

Paolo-Longo-Borghini-libera.jpg

Paolo Longo Borghini ha annunciato ufficialmente il ritiro in occasione di una festa organizzata ad Ornavasso in onore suo e della sorella Elisa. L’addio alle corse arriva a 34 anni, dopo che il veneto era rimasto senza squadra in seguito alla fusione tra Cannondale e Garmin.

Professionista dal 2004, Longo Borghini è stato un grande interprete della onorevole e spesso sottovalutata vita da gregario, sempre al servizio di capitani di classe assoluta come Ivan Basso, Peter Sagan e Vincenzo Nibali.

Vanta un solo successo in carriera, il Gran Premio Nobili Rubinetterie del 2006. Un meritato lampo di luce per un uomo vero che con sudore e sacrifici ha dedicato tutto se stesso per il bene delle varie squadre rappresentate (nell’ordine Vini Caldirola, Barloworld, Ceramica Flaminia, ISD, Liquigas e Cannondale).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top