Niki Terpstra, un treno Attraverso le Fiandre! Gatto 8°

Grande impresa di Niki Terpstra nella Dwars door Vlaanderen/Attraverso le Fiandre, tradizionale preludio alle classiche del Nord: l’olandese taglia il traguardo di Waregem in solitaria dopo un’azione personale lunga 30 km.

Della fuga principale di giornata fanno parte una ventina di atleti, tra cui il passista ossolano Paolo Longo Borghini (Cannondale), ma il vantaggio è agevolmente mantenuto non oltre i 2′ da varie squadre, in particolare dalla Orica GreenEdge. Ad una trentina di chilometri da Waregem, il tentativo si esaurisce e la carte si rimescolano in seguito all’attacco convinto di Terpstra, che poi si rivelerà decisivo; alle sue spalle, il plotone si assottiglia sempre più sino a comprendere circa 40 unità. Ai -15, un pericoloso quartetto composto da Gert Steegmans, Alejandro Valverde, Niki Sorensen e Stijn Devolder tentano il contrattacco avvicinandosi all’olandese, ma il gruppo rinviene su di loro a 1500 metri dal traguardo, senza però poter fare nulla nei confronti del passista della Omega Pharma, che doma alla perfezione anche l’ultimo degli undici muri e va a vincere con 15” secondi margine sul gruppo. La piazza d’onore è appannaggio allo sprint del redivivo statunitense Tyler Farrar, davanti allo sloveno Borut Bozic, al lussemburghese Jempy Drucker e al francese Sylvain Chavanel. Ottava posizione per il trevigianoOscar Gatto (Cannondale), vincitotre un anno fa; ad ogni modo, per il trentenne di Beverwijk si tratta del secondo successo in questa corsa, dopo quello ottenuto nel 2012

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook 
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo 
Clicca qui per seguirci su Twitter
marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Settimana Coppi e Bartali: Ulissi per il bis?

Giro di Catalogna: a Rodriguez la terza tappa! Pozzovivo 6^