Basket, EuroChallenge 2015: Brindisi e Biella un successo che sa di qualificazione

basket-enel-brindisi-fb-enel-basket-brindisi.jpg

Quarta giornata di EuroChallenge molto positiva per le due squadre italiane impegnate questa sera, che sono sempre più vicine alla qualificazione alla fase successiva.

Partiamo dalla vittoria della Bonprix Biella. Non era un match normale per i piemontesi e alla fine l’emozione è stata enorme, perchè mai come questa volta i ragazzi di coach Corbani volevano dedicare una vittoria a Gabrielle Fioretti, il general manager morto cinque giorni fa dopo aver lottato fino all’ultimo contro una malattia incurabile. Biella si è imposta 81-77 contro i finlandesi del KTP, con un ultimo quarto da 23-13 e con la solita super prestazione di Alan Voskuil, autore di 25 punti.

Tutto davvero molto agevole per l’Enel Brindisi contro gli olandesi del SPM Shoeters Den Bosch. La squadra di Piero Bucchi si è imposta nettamente per 76-62 al termine di una partita controllata agevolmente dai pugliesi e che ha visto Brindisi allungare nel secondo quarto in maniera decisiva. Ottima prova di Marcus Denmon con 21 punti, ma ci sono anche i 14 di Mays e i 12 di Turner.

Nella prossima giornata entrambe saranno chiamate a due appuntamenti in trasferta, rispettivamente contro i belgi del Antwerp e gli svedesi del Sodertalje e con due vittorie arriverebbe anche la matematica qualificazione.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB ufficiale Enel Basket Brindisi

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top