Biathlon, le dichiarazioni: Wierer “Ho sbagliato tattica nel finale”, Gontier “Contenta per la prima mass”

Squadra_Azzurra_Biathlon_20-12-2014.jpg

Vi presentiamo le dichiarazioni delle azzurre rilasciate al sito FISI dopo la pursuit di Pokljuka, conclusa con tutte e te le atlete nelle 10. Dorothea Wierer, quarta per 4 decimi: “Purtroppo ho sbagliato tattica nel finale, ho visto Semerenko davanti a me e l’ho raggiunta nell’ultimo giro ci cima alla salita che portava al traguardo. Lì avrei dovuto aspettare un attimo, rifiatare per giocarmela allo sprint. Invece ho voluto staccarla ma non ci sono riuscita e in discesa lei ha preso maggiore velocità di me che a quel punto avevo finito le forze. Adesso sono quarta in classifica, una bella posizione ma penso alla mass start di domenica. Mi sento abbstanza stanca, spero di recuperare forze, come sempre dipenderà tutto dal tiro”.

Karin Oberhofer ha risolto il problema al piede destro che la tormentava da qualche giorno. “L’azienda che mi fornisce gli scarponcini me ne ha fatto un altro con il tallone più morbido, per cui sono riuscita a concentrarmi esclusivamente sulla gara. Ho fatto una gara giudiziosa, senza strappi, domani nella mass start cercherò di fare meglio con il tiro in piedi, dietro alla Makarainen che parte favorita ci sarà grande battaglia”.   

Nicole Gontier ha ripetuto la bella prestazione di giovedì, perdendo solamente due posizioni e terminando per la seconda volta di fila nelle dieci. “E’ un piazzamento che mi regala tanta fiducia. Al poligono mi sono difesa soprattutto in piedi, ho ancora tantissimo da lavorare ma ho la soddisfazione di essermi qualificata per la prima mass start della mia vita da biathleta”.

Foto: FISI

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top