Tennis, WTA Mosca: una fallosissima Camila Giorgi viene sconfitta ai quarti di finale

tennis-camila-giorgi-roma-federtennis-sposito.jpg

Non proprio il miglior tennis, quello espresso da Camila Giorgi nella semifinale del WTA Premier di Mosca: con una valanga di gratuiti e ben 14 doppi falli, la Giorgi cede a Karolina Siniakova, classe 1996 e n.128 del mondo al termine di una maratona di 3 ore. Il punteggio finale recita chiaro: 7-6 4-6 7-5 in favore della ceca.

Nel primo set è la Giorgi a mettere la testa avanti: nel quinto game brekka l’avversaria e si porta sul 4-2. Ha l’opportunità di servire per il set sul 5-4, ma viene controbrekkata ai vantaggi, dopo 3 doppi falli. Immediata arriva la reazione della tennista di Macerata, che strappa a 15 il servizio all’avversaria e si ritrova nuovamente a servire per il set. Non sfrutta nemmeno quest’occasione e con un doppio fallo concede alla Siniakova di giocarsi il tutto e per tutto al tiebreak, portato a casa proprio dalla ceca, con l’aiuto di Camila, dopo una serie di quattro punti consecutivi.

Nel secondo parziale arriva la reazione dell’Italiana che, pur trovandosi sotto 3-1, dopo essere stata brekkata in apertura, riesce a rimontare sul 3 pari, dopo aver strappato il servizio alla sua avversaria nel quinto gioco. Il valzer dei break non finisce qui: Camila non tiene il servizio e consente alla ceca di andare sul 4-3 in suo favore, ma riesce ad ottenere il controbreak nel game successivo Sul 4-4 la Giorgi tiene la battuta e brekka nuovamente la Siniakova, conquistando il secondo set per 6-4.

Il terzo set è il set dei rimpianti: la tennista italiana si porta immediatamente sul 2-0 e non sfrutta una palla per il 3-0, subendo il controbreak dell’avversaria. Nel settimo gioco la Giorgi viene nuovamente fermata al servizio, per poi a sua volta strappare il servizio all’avversaria, portandosi sul 4-4. Sul 5 pari, la Siniakova piazza il break decisivo e, nel game successivo, tiene il servizio, portando a casa il terzo set al terzo match point, dopo che Camila era riuscita a recuperare da 40-15. La giovane tennista della Repubblica Ceca raggiunge la semifinale, dove attende la vincente del derby russo Diatchenko-Pavlyuchenkova.

Buone notizie invece dal doppio femminile: Flavia Pennetta e Martina Hingis frantumano le difese della coppia russa Gasparyan-Panova, infliggendo loro un pesante 6-3 6-2, e raggiungono l’ennesima finale stagionale. Forza ragazze!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

stefania.gemma@olimpiazzurra.com

Foto: Federtennis/Tonelli

Tag

Lascia un commento

Top