Pro12: Treviso lotta a Glasgow, ma la spuntano i Warriors

20100108132157Benetton_Rugby_Logo-615x400.png

Sfiora il punto di bonus il Benetton Treviso in casa dei Glasgow Warriors. I trevigiani restano sempre a contatto nel punteggio, ma cedono progressivamente alla franchigia scozzese 17-9, anche a causa dell’espulsione di Anae nel momento topico della partita.

Servono 20 minuti agli scozzesi, però, per sbloccare il punteggio. È Niko Matawalu a trovare la meta del vantaggio, a cui segue il penalty di Horne al 24′ per l’8-0. La reazione del Benetton è affidata al piede di Hayward, ma al 35′ Campagnaro lascia in 14 i suoi a causa di un cartellino giallo. Horne ne approfitta subito, ma è ancora Hayward a riportare i suoi sotto break.

Horne conferma di non essere in serata e sbaglia anche ad inizio ripresa, mentre Hayward centra i pali al 54′ e riporta i suoi a -2. Al 59′ l’australiano avrebbe l’opportunità di compiere il sorpasso ma il suo tentativo non va a segno. Quello di Horne, al 67′, invece sì e al 68′ i trevigiani restano anche in 14 per l’espulsione di Anae. In inferiorità numerica Treviso riesce a non subire mete, ma Horne piazza un’altra punizione e non concede il punto di bonus alla franchigia della Marca.

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top