Ginnastica, Mondiali 2014 – L’analisi del DT Casella: “Che Italia, che squadra: noi cattive!”

Italia-Mondiali-ginnastica-Nanning.jpg

Enrico Casella super contento dopo che le sue ragazze hanno portato l’Italia al quinto posto nella Finale a squadre del Mondiale 2014 di ginnastica artistica.

Questa la dettagliata analisi rilasciata dal nostro Direttore Tecnico alla Federginnastica.

Soddisfattissimi, il 5° posto ci appaga completamente. Ci sono stati un paio di errorini ma se a questi livelli vuoi alzare i valori di partenza e fare le grandi difficoltà non sempre può filare tutto liscio. Le ragazze mi sono piaciute, hanno dimostrato grande combattività e di essere una squadra solida, chiudendo terze in Europa, davanti alla Gran Bretagna.

Rimaniamo con i piedi per terra ma ripetere un risultato del genere a Glasgow l’anno venturo, dove le prime 8 andranno direttamente ai Giochi di Rio, sarebbe straordinario. Stratosferica Vanessa, oltre il 14 in tutti gli attrezzi! Non voglio stilare però classifiche individuali. Ciò che più conta è fare quadrato, lottare su ogni decimo di punto. Le ginnaste ce l’hanno messa tutta, questo è lo spirito che mi piace.

Avevamo le parallele all’ultima rotazione, l’attrezzo nel quale fatichiamo di più, ma loro non hanno mollato di un centimetro. Messo da parte il risultato di squadra adesso andiamo avanti con la Ferrari a livello individuale, anche se dopo la gara di oggi, per lei estremamente dispendiosa, dovremo rivedere qualcosa nell’all-around. Voglio intanto ringraziarla perché non si è mai risparmiata, tre prove da quattro attrezzi ciascuna in pochi giorni sono davvero tante e non dimentichiamoci che l’obiettivo resta la finale al corpo libero di domenica.

Per quanto riguarda il titolo mondiale, direi che la classifica è giusta, senza margini di discussione. Gli errori della Cina non mi hanno stupito, ne commettono spesso nei momenti decisivi, è il loro limite più grande. Mi ha sorpreso in positivo invece la Romania, che avremmo potuto anche agganciare. Ripeto, va bene così. Siamo stati cattivi al punto giusto, forse più di altri, e il risultato ci premia!

 

Articoli correlati:

Mondiali 2014 – Italia sei meravigliosa! Quinto posto, USA Campioni

Mondiali 2014 – La classifica completa della Finale a Squadre. Italia quinta, USA Campioni

Mondiali 2014 – L’analisi del DT Casella sulla Finale a Squadre: “Che Italia, che squadra, che soddisfazione!

 

(foto Vatteroni/Federginnastica)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top