Ciclismo, under 23: Gianni Moscon e Iuri Filosi, pronti per il professionismo?

10375916_713156072089810_8148524390735097786_n.jpg

Alcuni atleti sono già decisamente proiettati al 2015 con gli annunci di nuovi ingaggi e passaggi al professionismo che già cominciano ad animare queste giornate autunnali, ma andiamo a fare il punto su alcuni personaggi tra gli under 23 che si sono resi protagonisti nelle ultime settimane.

Si è conclusa nel modo migliore la stagione con gli appuntamenti internazionali del calendario dilettantistico con il Piccolo Giro di Lombardia, giunto all’edizione numero 86, che costituiva un’ultima grande occasione per lasciare il segno. Come premio per il rendimento costante avuto nel corso di tutta la stagione, anche quando c’era da aiutare i propri compagni di squadra, è stato premiato con il gradino più alto del podio Gianni Moscon, trentino classe 1994, che sul traguardo di Oggiono è riuscito finalmente ad ottenere quella soddisfazione inseguita da tempo. L’atleta della Zalf Euromobil Désirée Fior aveva mostrato in più di un’occasione di essere un ottimo corridore, lanciandosi spesso anche in temerarie azioni da lontano che sapevano rivelarsi più che insidiose per chi doveva inseguire. Ha provato a far saltare il banco anche in quel di Ponferrada, salvo poi finire a terra in una curva divenuta maledetta e dire addio a qualunque sogno di gloria. Stavolta però, dopo aver sfiorato il colpaccio anche a Capodarco, nessuno è stato in grado di togliergli la soddisfazione di mettere la propria ruota davanti a quella di tutti gli altri e con questo successo per lui si fanno sempre più concrete le voci di un possibile passaggio al professionismo nella prossima stagione, in cui saranno in tanti tra i più talentuosi degli attuali componenti del team trevigiano a poter coronare il sogno di una vita.

Tra gli altri azzurri è degna di nota anche la stagione di Iuri Filosi: il ventiduenne bresciano, che attualmente milita nel Team Colpack, è giunto sesto recentemente a Ponferrada, migliore degli azzurri. In tutta la stagione il giovane ha conquistato diversi piazzamenti importanti (secondo ai campionati Europei under 23 nella prova su strada, quinto al Gp Liberazione e sesto al Gp Palio del Recioto), con il sigillo della “Piccola Sanremo”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

 

Lascia un commento

scroll to top