Mondiali mountain bike 2014: Fontana, un’impresa di bronzo!

fontana.jpg

L’ultima gara del programma di cross country regala la soddisfazione più grande di questi Mondiali ai colori azzurri: Marco Aurelio Fontana conquista infatti la medaglia di bronzo nella prova élite.

Un grandissimo risultato quello conseguito dal trentenne brianzolo di Giussano, anche perché giunge al termine di una stagione nella quale il bronzo olimpico di Londra aveva faticato, perlomeno in Coppa del Mondo, ad ottenere risultati ottimali: per l’atleta della Cannondale Factory Racing si tratta della prima medaglia “personale” nelle numerose avventure iridate, dopo le cinque vinte (tra cui tre ori) con la staffetta.

La gara di Fontana è andata in crescendo: ottavo al primo rilevamento cronometrico, ha via via rimontato sino a collocarsi in zona podio e a distanziare il tedesco Moritz Milatz, che pure nel finale si è prepotentemente avvicinato, ma i suoi attacchi sono stati puntualmente respinti dal campione lombardo. L’oro, per la quinta volta in carriera, è stato appannaggio del francese Julien Absalon, che dopo un avvio stentato ha rimontato sull’elvetico Nino Schuerter, dunque medaglia d’argento. Per quanto riguarda gli altri azzurri, molto buona la prestazione del piemontese Andrea Tiberi, tredicesimo al traguardo; Gerhard Kerschbaumer è stato invece autore di un’ottima partenza, ma ha poi terminato in ventesima piazza. Più indietro Luca Braidot, Daniele Braidot ed Elia Silvestri.

A questo link i convocati azzurri
A questo link il programma dei Mondiali

foto: pagina Facebook Marco Aurelio Fontana

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top