Giro Rosa 2014: Van Vleuten ok nel prologo, grande Olanda

Quattro atlete della Rabo-Liv nelle prime quattro posizioni: inizia così, con un assoluto dominio dello squadrone olandese, il XXV Giro Rosa, scattato con un cronoprologo serale di 2 km nello spettacolare scenario della Reggia di Caserta.

Annemiek Van Vleuten conquista la frazione e ovviamente la leadership della classifica generale: 2’26”.22 alla media dei 50.472 km/h per la trentaduenne di Utrecht, che ha preceduto di poco meno di un secondo Marianne Vos, di 5” la giovanissima e formidabile francese Pauline Ferrand-Prèvot e di 7” Anna Van der Breggen. Completa la top five l’australiana Melissa Hoskins (Orica-AIS) a 8”, quindi addirittura una quinta Rabo, ovvero Roxane Knetemann, e la belga Jolien D’Hoore. Migliore azzurra la vicentina Tatiana Guderzo (Alè-Cipollini) a 14” dalla vincitrice, subito davanti ad un’altra big come la svedese Emma Johansson, mentre Valentina Scandolara ed Elisa Longo Borghini accusano 16” di distacco. Nelle ultime posizioni la vincitrice del Giro 2013 Mara Abbott (+37”) e la veneta Francesca Cauz (+45”), due atlete che non hanno mai avuto grande simpatia per le prove contro il tempo.

Domani prima tappa: 95 km in circuito a Santa Maria a Vico con probabile arrivo allo sprint.

Foto: pagina FB Giro Rosa

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Annemiek Van Vleuten Pauline Ferrand-Prévot

ultimo aggiornamento: 04-07-2014


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de France: quando Gino Bartali salvò l’Italia dalla guerra

Tour de France 2014, la prima tappa Leeds-Harrogate. Subito duello Kittel-Cavendish?