Giro del Trentino 2014: sul Bondone trinfo per Landa! Generale a Evans

evans3.jpg

Si è concluso, con la quarta e ultima tappa, il Giro del Trentino 2014, breve corsa a tappe dagli interessantissimi contenuti tecnici.

La frazione odierna, 175 chilometri dalla Val Daone al Monte Bondone, ha premiato lo spagnolo Mikel Landa dell’Astana, tra i migliori in salita per tutti e quattro i giorni di corsa. Il gruppo, dopo aver riassorbito la fuga in vista dell’ultima salita, ha attaccato compatto le prime rampe, scremandosi via via sotto il forcing delle squadre dei migliori. Sull’impulso di Franco Pellizotti, però, si sono avvantaggiati anche Louis Meintjev (MTN) e lo stesso Landa, che poco dopo ha lasciato sul posto i compagni di avventura, staccando Meintjev sotto il triangolo rosso dell’ultimo chilometro e chiudendo con 10” di vantaggio. Pellizotti è giunto sul traguardo a 35”, precedendo un gruppetto formato da Przemyslaw Niemec, Cadel Evans e Fabio Duarte, arrivato a 41”. Poco dietro anche Domenico Pozzovivo, Michele Scarponi e Fabio Aru.

Grazie alla prova di oggi Cadel Evans ha conquistato la classifica generale dopo 4 impegnative frazioni che hanno evidenziato la sua buona forma in vista del Giro d’Italia. Alle sue spalle si sono classificati Pozzovivo e Niemec, staccati rispettivamente di 50” e 1’01”. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top