Basket Femminile, SerieA1: ottava di ritorno, Schio e Ragusa in trasferta

Prima della pausa della prossima settimana dovuta alla sfida tra l’Italia e la selezione delle migliori straniere del campionato per l’All Star Game 2014, si torna a giocare per l’ottava giornata di ritorno.

Le prime due della classe, Schio e Ragusa, sono impegnate entrambe in trasferta rispettivamente contro Priolo e Venezia in due sfide da non sottovalutare. La Famila arriva in Sicilia dopo le fatiche dell’Eurolega e il lungo viaggio in Russia per giocare contro il fortissimo Ekaterinburg e quindi potrebbe pagare anche un po’ di stanchezza. Dall’altra parte c’è una Trogylos in grande forma e reduce da tre vittorie consecutive, che permettono alle siciliane di credere ancora ad un posto nei playoff.

La Passalacqua è invece ospite di un’Umana Venezia che arriva da due successi di fila, soprattutto l’ultimo molto prezioso ed importante contro Parma. Ragusa cercherà di conquistare i due punti e sperare in un passo falso di Schio per raggiungere la testa della classifica.

La sfida più interessante della giornata è quella tra l’Acqua&Sapone Umbertide e il Lavezzini Parma, con le umbre che devono difendere il terzo posto dal Gesam Lucca, che ospita La Spezia.

Nella lotta all’ultimo posto playoff match fondamentale tra San Martino di Lupari e Cagliari, mentre per Orvieto non sembrano esserci problemi contro Chieti.

Questo il riepilogo del turno:

SAN MARTINO DI LUPARI – CAGLIARI
PRIOLO – SCHIO
UMBERTIDE – PARMA
VENEZIA – RAGUSA
LUCCA – LA SPEZIA
ORVIETO – CHIETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto tratta da yarisaha.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Pallanuoto, Francesco Coppoli: “Sarebbe stupendo andare all’Europeo”

Calcio, verso Spagna-Italia: i convocati di Del Bosque