Golf, doppio torneo sull’European Tour: Manassero e Molinari in Sudafrica

L’European Tour si divide, con due tornei in programma questa settimana. Da una parte, in Sudafrica, il prestigioso Nedbank Golf Challenge (montepremi € 6.500.000), mentre Fanling è pronta ad ospitare l’Hong Kong Open (montepremi € 1.300.000). Saranno quattro, in totale, gli azzurri presenti sul circuito maggiore, con Matteo Manassero e Francesco Molinari a Sun City e Andrea Pavan e Edoardo Molinari nella città asiatica.

Nedbank Golf Challenge

Un torneo per pochi, con rigidissimi criteri di selezione e con soli 30 posti disponibili; un motivo in più per essere orgogliosi della presenza dei nostri due principali rappresentanti. Sul percorso sudafricano intitolato alla leggenda Gary Player, a darsi battaglia sarà un field di qualità sopraffina, in cui spiccano in particolare i nomi del dominatore dell’anno, Henrik Stenson, Martin Kaymer (campione uscente), Ernie Els (tre volte vincitore del torneo), Luke Donald, Sergio Garcia, Justin Rose, Charl Schwartzel e Louis Oosthuizen. Tutti naturalmente candidati al successo finale, a cui possiamo aggiungere anche il nostro Francesco Molinari, dopo le ottime Final Series disputate e una World Cup di spessore. Sulla carta, invece, sembra avere meno chance Matteo Manassero, opaco e ampiamente negativo nelle ultime uscite. Per il veronese si tratta del debutto nella competizione, mentre il torinese è alla terza partecipazione e vanta un 11° posto nel 2011 e 7° posto nel 2012.

Hong Kong Open

In terra asiatica, difenderà il titolo conquistato lo scorso anno lo spagnolo Miguel Angel Jimenez, uno dei naturali favoriti per il successo anche nella nuova stagione; non è l’unico iberico in grado di far bene, alla luce della presenza di un talento come Rafa Cabrera-Bello. I due rappresentano il top del field, ma non gli unici con le potenzialità per ambire al trionfo finale. Saranno della partita anche i danesi Thorbjorn Olesen e Soren Hansen, il sudafricano Jbe Kruger, l’australiano Marcus Fraser, lo svedese Magnus A Carlsson, il cinese Wen-chong Liang e l’inglese Steve Webster, per un torneo comunque aperto a possibili sorprese. E chissà che una di queste non possa essere proprio Andrea Pavan, reduce da un 11esimo posto all’Alfred Dunhill Championship, conquistato grazie ad un fenomenale 65 (-7) all’ultimo round. Presenta ancora il cartello ‘Lavori in corso’ Edoardo Molinari, in cerca della forma migliore in seguito allo stop per l’operazione alla mano; servirà tempo per rivedere il vero Dodo di nuovo in corsa, ma non è escluso che il torinese possa avere i suoi classici lampi di genio.

 

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Francesco Molinari Marco Crespi Matteo Manassero

ultimo aggiornamento: 04-12-2013


Lascia un commento

Golf: Crespi quarto in Sudafrica

Nedbank Golf Challenge: gioco interrotto, Luke Donald al comando