Tour of Britain: Bennett trionfa a Caerphilly

oa-logo-correlati.png

La quinta tappa del Tour of Britain si presentava molto impegnativa e non ha deluso le attese, regalando una buona dose di spettacolo, anche se il nome del vincitore è probabilmente sconosciuto al grande pubblico: si tratta dell’irlandese Sam Bennett, primo sul traguardo della splendida Caerphilly.

Nella fuga iniziale c’è anche Stefano Pirazzi, al solito generosissimo; ma i fuggitivi vengono ripresi ad una quindicina di chilometri dal traguardo, nel primo passaggio sull’ultima ascesa di giornata, quando attaccano Francesco Manuel Bongiorno (compagno di Pirazzi alla Bardiani) e Nairo Quintana, atteso a segnali importanti in ottica Firenze. Anche questa coppia, però, ha poca fortuna: in contropiede ci prova il trentatreenne David Lelay, ma il secondo e decisivo passaggio sulla Caerphilly Mountain vede scatenarsi la lotta tra i big, con Daniel Martin a provarci in solitaria seguito nuovamente da Quintana, che lo aggancia assieme allo spagnolo Sergio Pardilla. La Sky però fa buona guardia e ciò che rimane del gruppo, ovvero una dozzina di elementi, si presenta a ranghi compatti sul traguardo:  il più veloce è il ventitreenne Bennett, campione nazionale under23, in forza alla An Post-Sean Kelly, davanti al polacco Michal Golas e all’elvetico Martin Elmiger. Wiggins conserva senza troppi patemi la maglia di leader della classifica generale.

Domani 137 km, ancora abbastanza mossi, verso Haytor.

foto tratta da cyclingnews.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top