Livio Magoni: “Buoni segnali dalle gare SAC”

oa-logo-correlati.png

Le prestazioni fornite dalle azzurre nelle tre gare di South American Cup a cui hanno preso parte rendono soddisfatto il tecnico Livio Magoni “Nel primo gigante Marsaglia ha sciato molto bene,  mentre Brignone nonostante il secondo posto ha dimostrato di essere ancora alla ricerca della migliore sciata ed ha grandi margini di miglioramento. Agerer sta confermando di avere recuperato una certa condizione, mentre Azzola è andata un po’ a corrente alternata“.

Pur senza farsi ingannare dai risultati in sé, derivanti anche dall’assenza di rivali pericolose, l’allenatore bergamasco ha avuto buoni segnali anche da Nadia Fanchini, come conferma al sito FISI: “Nel secondo gigante mi è piaciuta molto Nadia perché è scesa in un momento in cui la visibilità era pessima e spirava un forte vento, mentre Gianesini senza visibillita’ ha dimostrato di fare ancora molta fatica. Lo slalom invece ha confermato i buoni propositi di Costazza, mentre Brignone ha sfruttato il buon lavoro che sta facendo anche in questa specialità“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top