Europei Basket 2013: Italia ok con la Spagna, nei quarti c’è la Lituania

basket-gentile-italia-grecia-fibaeuropecom1.jpg

Pazza Italia amala! Gli azzurri trovano la vittoria contro i vice campioni olimpici e bi campioni europei della Spagna, nell’ultima giornata della seconda fase della rassegna continentale in corso di svolgimento in Slovenia.

Già certe della qualificazione ai quarti, le due squadre giocano mentalmente più libere e gli azzurri piazzano il solito strepitoso primo periodo con un 24-12 firmato Belinelli, Cusin e Datome con quest’ultimo però gravato da 3 falli; nel secondo periodo passaggio a vuoto iniziale degli azzurri che beccano un parziale di 12-0 e ritornano a segnare dopo 5′ grazie a due liberi di Gentile. Cusin giganteggia sotto canestro ed all’intervallo lungo si va sul 37 pari.

Al ritorno in campo l’Itaia subisce l’iniziativa spagnola con un Gasol fenomenale che porta gli iberici all’ultimo intervallo sul +11; si ritorna in campo con gli azzurri determinati a rientrare nel match e grazie ad Aradori, Cinciarini e Gentile fa sentire il fiato sul collo degli avversari, prima che Datome a 2” dalla fine piazza i due punti decisivi che ci portano all’overtime, dove gli azzurri privi di Cusin e Belinelli fanno il miracolo e con Gentile ed Aradori in formato monstre archiviano la pratica e si regalano la Lituania nei quarti.

ITALIA – SPAGNA 86-81 d1ts (24-12; 37-37;45-56; 70-70)

ITALIA: Aradori 17, Gentile 25, Rosselli, Vitali 3, Poeta, Melli 2, Belinelli 16, Diener , Cusin 4, Datome 11, Magro, Cinciarini 8.

SPAGNA: Aguilar, Fernandez 4, Rodriguez 18, Rey 2, Calderon 5, Rubio 2, Claver 5, San Emetrio 4, Llull 5, Gasol 32, Gabriel, Mumbru 4. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Twitter @Giannoviello

Gianluigi.noviello@olimpiazzurra.com

One thought on “Europei Basket 2013: Italia ok con la Spagna, nei quarti c’è la Lituania”

  1. Luca46 scrive:

    Beh ragazzi … che europeo !!!
    Qualcuno quasi avrebbe voluto che la squadra neanche partisse ed invece ha passato sia il primo che il secondo turno e si è presa il lusso di battere la Spagna. E’ sempre stata in partita con ogni avversario sia nelle vittorie che nelle sconfitte. Meraviglioso, un applauso che va dai giocatori a Pianigiani e tutto il suo team.

    Adesso ci avete ingolosito, ora vogliamo la LUNA !!! Sotto con la Lituania.

Lascia un commento

Top