Europa League: esordio per Fiorentina e Lazio

oa-logo-correlati.png

Terminata la due giorni di Champions League, i riflettori si accendono sull’Europa League. Tutte le compagini sognano la finale allo Juventus Stadium e l’Italia è rappresentata da Fiorentina e Lazio. L’obiettivo è quello di invertire il trend delle ultime stagioni, ovvero non snobbare la seconda competizione europea. I gironi di viola e biancocelesti sono alla portata, stasera si inizia a fare sul serio.

La Fiorentina ospita in casa il Pacos Ferreira, eliminato nei play-off di Champions League dallo Zenit San Pietroburgo. Senza Cuadrado e Gomez, Vincenzo Montella è praticamente obbligato al turn-over: dalle riserve, però, ci si aspetta il massimo impegno come se fosse una sfida di campionato. I portoghesi, tutt’altro che irresistibili, vanno battuti per mettere subito in discesa la strada qualificazione e dimenticare il pareggio condito da mille polemiche contro il Cagliari.

Stesso discorso per la Lazio, impegnata tra le mura amiche contro il Legia Varsavia. La concentrazione dei biancocelesti, indubbiamente, sarà rivolta al Derby di domenica pomeriggio, ma guai a sottovalutare la sfida con i polacchi. Kozak, capocannoniere della scorsa edizione di Europa League, è volato a fine agosto all’Aston Villa: il compito di scardinare la difesa avversaria, dunque, sarà sulle spalle di Floccari. Nonostante i ko con la Juventus, la squadra di Petkovic ha cominciato la stagione con il piede giusto: per avvicinarsi nel migliore dei modi alla stracittadina, quale via migliore di conquistare i tre punti in Europa?

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top