Eurobasket 2013: stasera la finalissima tra Francia e Lituania

Basket-Mickael-Gelabale-Francia-Lituania.jpg

Quarto titolo per la Lituania o primo alloro per la Francia? Questo è il problema. Un dilemma che troverà soluzione questa sera, quando le due migliori squadre del vecchio continente si sfideranno all’Arena Stožice di Lubiana (Slovenia) per l’atto finale del trentottesimo Campionato Europeo di basket (inizio ore 21:00).

La Francia aveva esordito in questo Europeo perdendo con la Germania per 74-80, prima di ottenere quattro vittorie consecutive con Gran Bretagna, Israele, Ucraina e Belgio, per garantirsi il primo posto nel Gruppo A. La seconda fase si è aperta con la sconfitta proprio contro la Lituania (62-76), seguita da quella con la Serbia. Tra le due sconfitte c’è stato spazio per la vittoria straripante contro la Lettonia (102-91). Ai quarti, i francesi si sono scontrati con i padroni di casa della Slovenia, vincendo per 72-62, mentre in semifinale hanno dovuto sfatare la maledizione della Spagna, considerata una vera bestia nera per la Francia: gli iberici sono stati sconfitti per 75-72 all’overtime. Il bilancio francese è quindi di sette partite vinte e tre perse.

Anche la Lituania aveva iniziato perdendo con la Serbia (56-63), per poi vincere con Macedonia, Lettonia e Montenegro. Nell’ultima sfida della prima fase, i baltici hanno ceduto alla Bosnia-Erzegovina, chiudendo al terzo posto del girone, e passando solo grazie al quoziente punti rispetto ai bosniaci. La seconda fase ha visto, come detto, la vittoria contro la Francia, alla quale hanno fatto seguito quelle contro Ucraina e Belgio. La Lituania ha quindi terminato al secondo posto, ereditando l’Italia ai quarti di finale e la Croazia in semifinale. Il bilancio lituano parla così di otto vittorie e due sconfitte.

Analizzando il precedente nella seconda fase, vinto dai lituani per 76-62, va notato come in questa partita ai francesi sia mancato, rispetto ai suoi standard, Tony Parker. Con 11 punti ed un solo assist, TP incappò nella sua peggior giornata a questo Europeo. Se il playmaker dei San Antonio Spurs dovesse ripetere la partita fatta in semifinale con la Spagna, gli equilibri potrebbero cambiare. Per la Francia i migliori furono Nando De Colo (12 punti), sempre brillante nelle sfide con la Lituania, e Alexis Ajinça (10 punti e 6 rimbalzi), piacevole sorpresa della competizione. Per i Bleus sarà importante anche avere un Nicolas Batum al meglio per contrastare l’avversario di questa sera.

Per la Lituania, invece, in quell’occasione si esaltarono Renaldas Seibutis (15 punti) e Jonas Valančiunas (13 punti con sei su sei dal campo). I lituani dovranno cercare di ripetere quanto fatto vedere in quella sfida, facendo affidamento, come sempre, alle loro ottime percentuali al tiro, sia da due che da tre. Per i baltici sarà importante anche il lavoro di Linas Kleiza (allora 11 punti e 7 rimbalzi) sotto i tabelloni, visto che il punto debole della Francia si trova proprio in quella posizione.

FRANCIA

4 Joffrey Lauvergne (KK Partizan – SRB)
5 Nicolas Batum (Portland Trail Blazers – USA)
6 Antoine Diot (Strasbourg IG)
7 Johan Petro (Zhejiang Guangsha – CHN)
8 Charles Lombahe-Kahudi (Le Mans-Sarthe Basket)
9 Tony Parker (San Antonio Spurs – USA)
10 Thomas Heurtel (Saski Baskonia – ESP)
11 Florent Piétrus (SLUC Nancy)
12 Nando De Colo (San Antonio Spurs – USA)
13 Boris Diaw (San Antonio Spurs – USA)
14 Alexis Ajinça (Strasbourg IG)
15 Mickaël Gelabale (BC Khimki)

LITUANIA

4 Donatas Motejūnas (Houston Rockets – USA)
5 Mantas Kalnietis (PBC Lokomotiv-Kuban – RUS)
6 Mindaugas Kuzminskas (Baloncesto Málaga – ESP)
7 Darjuš Lavrinovič (BC Budivelnyk – UKR)
8 Jonas Mačiulis (Panathinaikos B.C. – GRE)
9 Tomas Delininkaitis (Čerkaski Mavpy – UKR)
10 Renaldas Seibutis (BC Lietuvos Rytas)
11 Linas Kleiza (Fenerbahçe – TUR)
12 Kšyštof Lavrinovič (BC Žalgiris Kaunas)
13 Martynas Pocius (BC Žalgiris Kaunas)
14 Jonas Valančiūnas (Toronto Raptors – CAN)
15 Robertas Javtokas (BC Žalgiris Kaunas)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top