America’s Cup: Oracle perfetto, ETNZ rinvia la festa

oa-logo-correlati.png

Oracle è ancora vivo e allunga la serie vincendo la regata numero 12. Match race dominato dall’inizio alla fine con Spithill e compagni protagonisti di una prova senza sbavature. Gli americani chiudono con 31 secondi di vantaggio su Emirates Team New Zealand portando la serie sul punteggio di 8-2. I neozelandesi non si sono potuti nemmeno prendere la rivincita a causa dell’ennesimo rinvio. Il direttore di regata ha infatti sospeso anche per oggi la seconda regata perché il vento superava continuativamente per più di 30″ il limite dei 20 nodi. Domani, vento permettendo, i kiwi avranno altri due match point per chiudere la serie.

Race 12 dati

  • Corsa: 5 Lati/10.16 miglia nautiche
  • Tempo impiegato: ORACLE – 23:49, ETNZ – 24:20
  • Delta: ORACLE: +31
  • Distanza totale navigata: ORACLE – 11.8 NM, ETNZ – 11.6 NM
  • Velocità media: ORACLE – 29.90 nodi (34 mph), ETNZ – 29.01 nodi (33 mph)
  • Velocità massima: ORACLE – 42.62 nodi (49 mph), ETNZ – 41.24 nodi (47 mph)
  • Velocità media del vento – 14.8 nodi – 16.3 nodi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top