Volley, Grand Prix: l’Italia passeggia e l’Algeria va ko

oa-logo-correlati.png

La classica formalità. Passeggiata di salute per l’Italia che sconfigge l’Algeria per 3-0 (25-13; 25-19; 25-10) nel primo match dell’ultimo weekend di World League.

A Taipei mancavano coach Mencarelli e quattro big (Guiggi, Costagrande, Signorile, Arrighetti) ma le azzurre non hanno problemi a sconfiggere le africane in un incontro che chiaramente non ha avuto storia.

 

Questo il sestetto titolare: Letizia Camera in palleggio, Valentina Diouf opposta, Cristina Barcellini e Valentina Fiorin sono i martelli, Raphaela Folie e Cristina Chirichella i centrali, Monica De Gennaro il libero.

Nel terzo set, cambiano quattro sesti della formazione. La diagonale diventa Valeria Caracuta/Indre Sorokaite, Floriana Bertone sostituisce Chirichella al centro, Alessia Gennari subentra alla Fiorin di banda.

 

I numeri lasciano il tempo che trovano, ma comunque: 44 attacchi vincenti (il doppio delle avversarie), sette muri punto (4 le algerine), 8 aces (5 le africane), 16 errori a 11. Miglior realizzatrice Cristina Barcellini (13, 3 al servizio), 11 punti per Valentina Diouf.

Domani secondo match contro l’insidiosa Repubblica Dominicana.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top