Us Open 2013: Seppi avanza, shock Fognini!

seppi-e1374960743404.jpg

Nella notte dagli US Open maschili, quarto ed ultimo major della stagione in corso sui campi in cemento di Flushing Meadows a New York, arrivano una notizia positiva ed una pesantemente negativa per i colori azzurri: Andreas Seppi si qualifica per il secondo turno dello Slam a stelle e strisce superando il veterano belga Malisse, numero 113 del ranking. In quattro set con lo score finale di 63 36 75 75 dopo due ore e 59 minuti, l’altoatesino che non ha mai brillato a Flushing Meadows in passato (terzo turno solo nel 2010) è stato abile a battere anche l’ansia da maltempo con la pioggia che aveva bloccato precedentemente il match. Prossimo avversario il qualificato indiano Somdev Devvarman, 28 anni, numero 114 mondiale, nato ad Assam ma che vive negli Stati Uniti a Charlottsville. Il tennista indiano mai oltre il secondo turno di uno Slam, all’esordio ha eliminato in cinque set (46 61 62 46 64) lo slovacco Luckas Lacko: sarà la prima sfida tra i due. Grande delusione invece per Fabio Fognini, che affrontava lo statunitense Rajeev Ram, 29enne di Denver numero 128 mondiale: nel primo confronto in assoluto tra i due, il ligure ha ceduto in tre set giocando davvero una brutta partita: 61 62 62 in un’ora e 27 minuti il punteggio nettamente a favore del tennista a stelle e strisce. Negli altri match della notte Wawrinka supera agevolmente Stepanek in tre set, Del Potro batte Garcia, mentre Blake dice addio al tennis giocato con una sconfitta in 4 set contro Ivo Karlovic.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Twitter @Giannoviello

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top