Tennis, Us Open2013: Sara Errani obiettivo ripetersi

oa-logo-correlati.png

Non è la Sara Errani dello scorso anno e ciò traspare anche dai risultati ottenuti in questa stagione, ma la bolognese arriva all’ultimo Slam dell’anno con la voglia e la carica di ripetere il capolavoro della scorsa stagione, quando raggiunse una strabiliante semifinale, dopo aver sconfitto ai quarti Roberta Vinci.
L’obiettivo minimo di questo Us Open è quello di entrare tra le prime otto, perchè i punti da difendere sono davvero tantissimi e uno scivolone nella prima settimana del torneo potrebbe essere fatale e farebbe perdere posizioni in classifica all’azzurra.

La numero cinque del mondo non ha brillato nei tornei di preparazione sul cemento, visto che il miglior risultato è stato il quarto di finale raggiunto a Toronto, prima di venir sconfitta dalla Radwanska al termine di un match comunque molto combattuto. Nelle settimane successive è arrivato il ko di Cincinnati agli ottavi in un altro derby con la Vinci (seconda sconfitta consecutiva dopo quella di Palermo) e nell’ultimo torneo di New Haven la Errani è uscita all’esordio molto nettamente con la russa Ekaterina Makarova.

Probabilmente in questo momento manca fiducia alla nostra portacolori e proprio lo Us Open è l’occasione per dimostrare a tutti di aver ritrovato la vera Sara Errani. L’azzurra è testa di serie n°4 e ha un tabellone molto favorevole, con l’unico grande ostacolo agli ottavi con Simona Halep, una delle più in forma del circuito. Proprio il match con la rumena potrebbe essere lo spartiacque del finale di stagione della romagnola, che superato il turno potrebbe davvero volare e tornare a brillare come lo scorso anno.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da vavel.com

Tag

Lascia un commento

Top