Softball: La Loggia fa la storia, primo scudetto!

oa-logo-correlati.png

Una nuova squadra entra nell’albo d’oro dell’Italian Softball League: è Rhibo La Loggia, che ha conquistato il primo titolo di una lunga storia nello scorso weekend, espugnando il campo di Bollate in gara tre e gara quattro.

Si partiva del perfetto equilibrio dei primi due match disputati sul diamante torinese: il fattore campo sembrava dunque sorridere alla Sanotint, ma le ragazze del manager Armando Aguilar non si sono certo lasciate intimorire. La terza sfida fa emergere la classe di due straordinarie lanciatrici come Greta Cecchetti per le padrone di casa e Femke Van Dusschoten per le ospiti: il grande equilibrio viene spezzato solo al quarto inning da Stella Turazzi, sfruttando un errore difensivo di Bollate. Le pitcher continuano a dominare e le milanesi faticano a creare gioco offensivo, con una sola valida che sarà sul tabellino finale: dunque, La Loggia va a gara quattro in una situazione di vantaggio.

Nel match decisivo, la squadra di Luigi Soldi manda in pedana Lindsey Meadows, mentre è Stella Turazzi la lanciatrice delle torinesi: sarà proprio lei, assieme alla compagna Sara Avanzi, a fare la differenza. Eppure è Bollate a trovare il vantaggio con Lara Cecchetti e a sfiorare, tra terza e quarta ripresa, un arrotondamento del punteggio: ma dal sesto inning, la Meadows inizia a “zoppicare” e a concedere parecchio alla Rhibo, con Michela Musitelli e la solita Turazzi a segnare, in men che non si dica, i punti del pareggio e del sorpasso. Le piemontesi dilagano continuando a sfruttare gli errori della lanciatrice avversaria e realizzando cinque punti in un solo inning. Un solo homer di Kristen Wadwell serve solo ad ammorbidire lo score finale: 2-5 e Rhibo La Loggia campione d’Italia.

foto Oldmanagency

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro gruppo

Tag

Lascia un commento

Top