Italian Softball Series: 1-1 tra La Loggia e Bollate

oa-logo-correlati.png

Si apre all’insegna dell’equilibrio la finale scudetto del campionato di softball che decreterà il successore della Des Caserta dopo quattro anni di dominio campano.

Le prime due sfide tra Rhibo La Loggia e Sanotint Bollate si svolgono nel piccolo impianto torinese e consegnano un verdetto di 1-1. In gara uno, due fuoricampo di Amanda Fama e Sara Avanzi sfruttano le difficoltà della partente bollatese Kristen Wadwell per fissare già dal primo inning il punteggio di 3-0 che le milanesi non riescono a scalfire.

Nel secondo match, invece, si ribalta il copione: gravi difficoltà della lanciatrice di casa Elisa Brandino e fuga bollatese firmata Elisa Rocchi, Saskia Kosterink e Kristen Wadwell, con l’assistenza di una Greta Cecchetti perfetta in pedana di lancio. La stessa Cecchetti da un lato e Stella Turazzi, rilievo della Brandino, dall’altro mettono in ghiaccio la partita, con un punto di La Loggia che serve solo per le statistiche e per fissare l’1-3 finale.

Appuntamento a Bollate, dunque, nel prossimo weekend per gara tre, gara quattro e l’eventuale gara cinque che decreterà la nuova regina del softball italiano.

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Seguici sulla nostra pagina Facebook e partecipa alle discussioni sul nostro gruppo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top