FOTO Brixia – Tutti i segreti della nuova pedana: scopriamoli!

Vanessa-Ferrari-Londra.jpg

La grande rivoluzione è arrivata alla Brixia. La nuova super pedana del corpo libero ideata dalla Gymnova (cliccate qui per saperne di più) è sbarcata in Italia e le nostre ragazze saranno tra le prime a testarla in allenamento.

Ieri da Marsiglia è arrivato il camion e si è proceduto all’installazione dell’attrezzo all’interno del PalAlgeco. Folco Donati, Enrico Casella e tutto lo staff hanno osservato con attenzione il montaggio e hanno scattato diverse foto durante le varie fasi del montaggio. Proprio grazie a queste scopriamo tutti i segreti della pedana.

 

Innanzitutto si sono posizionate le famosissime 2000 molle (in realtà sono qualcuna in più). 33 per ciascun supporto: sono blu, le vedete qui sotto. Daranno una grandissima spinta.

Nella foto qui sotto i due step successivi. Sopra alle molle si sono applicati i classici lastroni di legno, quelli che ci fanno sentire il solito “bum bum”. Il tipo di alberi da cui sono stati estratti è di prima scelta.

Sopra è stato posto uno strato di gomma (mousse) di 5cm di spessore che fornirà un maggior rimbalzo.

A quel punto gli addetti ai lavori hanno coperto tutto con sette fasce rosso fiammante (2 metri x 14). Questo il cosiddetto “tappetone”.

Ultimi passaggi. Le varie fasce sono state unite con del velcro (pratica consona anche in passato) e sono state tracciate le linee bianche che delimitano il quadrato magico (12×12). Scritta Gymnova ai quattro lati e…

…Ecco il risultato finale. Oggi il collaudo poi a pieno regime dal collegiale della settimana di Ferragosto.

stefano.villa@olimpiazzurra.com

(per le foto grazie alla Brixia, a Folco Donati e a Enrico Casella. Grazie per aver portato questa “navicella spaziale del corpo libero” in Italia e grazie per l’investimento economico…)

Lascia un commento

Top