America’s Cup: dichiarazioni e dati da San Francisco

oa-logo-correlati.png

Tutti felici su Luna Rossa dopo la quarta e decisiva vittoria contro Artemis. Max Sirena ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso di questo risultato. Voglio ringraziare l’equipaggio e lo shore team per quello che ha fatto in questi giorni, per lo sviluppo della barca. Abbiamo sempre detto che il nostro obiettivo era arrivare alla finale della Vuitton Cup e ci siamo arrivati. Contro un team che è andato in acqua un anno e mezzo prima di noi e che ha potuto fare un lungo sviluppo tecnologico della barca. Ora faremo il massimo per farci trovare pronti contro Emirates Team New Zealand, in questa terza finale della Vuitton Cup per Luna Rossa”.

Il timoniere Chris Draper prosegue sulla stessa linea: “In queste regate abbiamo imparato molto. Eravamo un po’ delusi dopo il round robin. Siamo riusciti però a risollevarci e migliorare nella gestione generale e nella velocità di bolina in particolare. Oggi siamo stati un po’ nervosi ma credo che queste regate siano state preziose per proseguire bene !”.

Ha detto la sua anche Ian Percy, skipper di Artemis: “Sono orgoglioso del nostro Team e del lavoro che ha svolto. Il mio pensiero va a “Bart” Simpson e alla sua famiglia. E sottolineo che è stato un miracolo riuscire a presentarci alla gara in buone condizioni”.

Analisi della regata:

Corso: Sette lati
Durata del corso: 15,49 miglia nautiche
Tempo trascorso: LR – 47:12; ART – 49:23
Delta: Luna Rossa +2:11
Distanza totale navigato: LR – 18,8 Nm; ART – 19,6 NM
Velocità media: LR – 24,17 nodi (28 mph); ART – 23,99 nodi (28 mph)
Velocità massima: LR – 40,82 nodi (47 mph); ART – 42,05 nodi (48 mph)
Velocità del vento: media 15,6 nodi; picco di raffica 19.3 nodi

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top