Volley, ecco l’Italia anti-Russia. Serve l’impresa a Sorgut

oa-logo-correlati.png

Terzo weekend di World League, per l’Italvolley di Mauro Berruto. Dopo le quattro vittorie consecutive ottenute contro Germania e Cuba, gli azzurri si apprestano ad affrontare la loro prima trasferta stagionale. Ad ospitarli la tenebrosa Sorgut, nella lontanissima Siberia occidentale. Due match contro i campioni olimpici della Russia per capire di che pasta sono fatti Savani e compagni, per comprendere a che punto è la loro condizione fisica e per fare una prima vera analisi su questo avvio di estate.

Le due formazioni arrivano appaiate al comando della Pool B con quattro punti di vantaggio sulla Serbia e le due sfide (venerdì e sabato sempre alle 14.00 italiane, sempre in diretta su RaiSport1) saranno decisive in ottica qualificazione alle Final Six.

Le due partite si decideranno sull’attenzione in difesa e sulla capacità di pungere in attacco trovando quei pochi varchi che potrebbero offrire i nostri avversari. Attenzione al servizio che potrebbe diventare una discriminante.

 

Mauro Berruto prosegue nel suo percorso e dà fiducia agli stessi ragazzi che hanno steso Cuba e Germania. Questi i convocati:

LIBERI: Andrea Giovi; Salvatore Rossini.

CENTRALI: Emanuele Birarelli; Thomas Beretta; Matteo Piano.

SCHIACCIATORI: Luca Vettori; Cristian Savani; Simone Parodi; Michele Fedrizzi; Ivan Zaytsev.

PALLEGGIATORI: Michele Baranowicz; Dragan Travica.

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

 

Lascia un commento

scroll to top